Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

Ilva: inchiesta chiusa, Vendola tra i 53 indagati

Politica

Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e' indagato nell'inchiesta della Procura di Taranto per il disastro ambientale dell'Ilva. Vendola e' uno degli amministratori pubblici coinvolti nell'indagine, nonche' uno degli oltre 50 destinatari degli avvisi di conclusione delle indagini che la Guardia di Finanza, su ordine della Procura, sta notificando oggi. L'accusa mossa a Vendola attiene il reato di concussione per le pressioni che questi, da governatore, avrebbe fatto sui vertici dell'Arpa Puglia, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale, a proposito degli accertamenti sull'inquinamento dello stabilimento siderurgico di Taranto. CHI SONO I 53 INDAGATI

 

 

Nell'inchiesta e quindi destinatari di avvisi di conclusione delle indagini, ci sono anche Emilio, Nicola e Fabio Riva, della proprieta' dell'Ilva, i primi due arrestati a luglio scorso e per un anno ai domiciliari, il secondo e' ancora in Inghilterra e soggetto a procedura di estradizione in Italia perche' colpito a novembre da ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Tra gli indagati

Dai proprietari dell'Ilva al governatore della Regione Puglia, dal sindaco di Taranto all'attuale assessore all'Ambiente della Regione Puglia, dai dirigenti della Regione Puglia ai "fiduciari" attraverso i quali la famiglia Riva controllava lo stabilimento siderurgico di Taranto: ecco chi c'e' nell'elenco dei 53 indagati che oggi sono stati raggiunti dagli avvisi di conclusione delle indagini emessi dalla Procura di Taranto per quanto riguarda il disastro ambientale dell'Ilva. Nella famiglia Riva tra gli indagati ci sono Emilio, Nicola e Fabio Riva; ci sono poi l'ex presidente dell'Ilva, Bruno Ferrante, e gli ex direttori dello stabilimento dell'Ilva, Luigi Capogrosso e Adolfo Buffo.

Per la parte politico-amministrativa ci sono invece il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, l'attuale assessore regionale all'Ambiente, Lorenzo Nicastro, l'ex assessore regionale Nicola Fratoianni, attuale parlamentare di Sel, il sindaco di Taranto, Ezio Stefano, l'ex presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido, l'ex assessore all'Ambiente della Provincia di Taranto, il consigliere regionale della Puglia Donato Pentassuglia. Coinvolti anche direttore generale e direttore scientifico dell'Arpa Puglia, Giorgio Assennato e Massimo Blonda. Indagato l'ex consulente della Procura, il docente universitario Lorenzo Liberti, e l'ex consulente dell'Ilva, Girolamo Archina'. Indagati anche i dirigenti della Regione Francesco Manna, ex capo di gabinetto di Vendola, Davide Pellegrino, attuale capo di gabinetto del presidente, Antonello Antonicelli, dirigente regionale dell'Ambiente. Infine tra gli altri risulta indagato Dario Ticali a capo della commissione che nell'agosto 2011 varo' l'Autorizzazione integrata ambientale all'Ilva.

Contatti

IL GIORNALE DI MONTESILVANO

Copyright 2010 -

Testata Registrata presso il

Tribunale di Pescara al n. 10

in data 21/04/2010

 All Rights Reserved.

Montesilvano

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…