Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Città Sant'Angelo/Fanghi in mare."Scelta porta problemi ambientali e turistici."

300mila metri cubi di sedimenti provenienti dal porto di Ortona scaricati tra Montesilvano e Pineto, in prossimità dell'aria protetta

 

"Sinistra italiana di Città Sant'Angelo esprime forte preoccupazione per la scelta della Regione Abruzzo sullo scarico in mare dei sedimenti dovuti al dragaggio del porto di Ortona." Afferma Davide Raggiunti Sezione Fernando Fabbiani Sinistra italiana - Città Sant'Angelo

"Constatiamo ancora una volta una politica emergenziale sulla gestione dei porti abruzzesi, senza una pianificazione e una concertazione per risolvere la questione dei dragaggi e garantire il funzionamento dei porti. La mancanza di ulteriori approfondimenti da parte della regione porterà ad uno sversamento di 300mila metri cubi di sedimenti provenienti dal porto di Ortona, investendo i comuni di Montesilvano, Città Sant'Angelo, Silvi e Pineto in prossimità dell'Area Marina Protetta."

"Un mare considerato discarica dagli enti superiori e che porterà problemi non solo in termini ambientali ma anche turistici. Non possiamo che ribadire la nostra più totale contrarietà visto l'iter che non ha previsto una vera concertazione tra le parti ed una regione che pensa di risolvere le questioni passando sopra i pareri degli enti più prossimi al cittadino come i comuni."

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…