Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Loreto Aprutino. Turismo: importante raccontare l'identità del territorio

di Francesco Recanati

Valorizzare il territorio per scoprire giorno dopo giorno l’immenso patrimonio culturale, artistico, naturalistico ed enogastronomico dell’Abruzzo

 

Per saperne di più l'incontro con l'assessore al turismo del Comune di Loreto Aprutino (PE) Antonella di Martile. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l'Università degli Studi “Gabriele d'Annunzio” di Chieti – Pescara, da sempre si occupa di turismo e dal 2005 è iscritta all'albo delle guide turistiche e accompagnatori della regione Abruzzo, riveste la carica dal 2018.

Antonella tu da molti anni ti occupi di valorizzare il patrimonio abruzzese illustrando la storia e le attrazioni del territorio, gli elementi decorativi, architettonici, archeologici, artistici,  monumenti, chiese, castelli, musei, le attività artigianali tradizionali folkloristiche ed enogastronomiche della regione Abruzzo. Cosa vuol dire al giorno d’oggi occuparsi di turismo?

Il turismo ha subito nel corso del tempo notevoli mutamenti da tenere in grande considerazione per poter comprendere in parte questo fenomeno che si sta sempre più espandendo. Oggi è possibile raggiungere un punto all’altro della terra con facilità e rapidità. Tutti più o meno sono messi nella condizione di poter viaggiare e comunque il viaggio è diventato parte integrante di ogni esperienza turistica. Io credo però che il turismo debba rifarsi a un’idea che in qualche modo si contrapponga a quella di un turismo veloce, di massa e di consumo che valorizza poco le tipicità di un territorio. Da diversi anni mi occupo di scoprire e far scoprire le bellezze del nostro Abruzzo promuovendo qualità, sostenibilità ed esperienza diretta e autentica. Le persone vogliono conoscere le vere tradizioni dei territori che visitano, assaporare piatti tipici e vivere un periodo di tranquillità fuori dal trambusto delle loro quotidianità. Ovviamente le dimensioni artistiche e culturali attraggono ancora sempre moltissimo e i nostri territori hanno storie antichissime testimoniate dal grande patrimonio artistico e culturale. Ma anche l’aspetto naturalistico ed ecologico non va sottovalutato, perché le persone stanno diventando sempre più sensibili al rispetto e alla tutela dell’ambiente.

Il turismo rappresenta oggi uno dei settori economici con il più elevato potenziale di espansione, gli amministratori locali secondo te devono tenere conto di questo?

Sì, certo, ma occorre fare attenzione perché ci vuole sempre il giusto equilibrio per non danneggiare l’immagine del territorio. Ora se è vero che il turismo è importante per l’economia del territorio, allo stesso tempo è pure vero che non si può ‘snaturalizzare’ un territorio per attrarre il maggior numero di turisti, che se anche portano una qualche ‘ricchezza’ possono però anche arrecare danni e infastidire le persone che vi abitano. Io credo che gli amministratori locali dovrebbero investire per lo sviluppo del territorio tenendo presente tutti agli aspetti che muovono il turismo e quindi il turista/viaggiatore e anche gli aspetti legati alla tutela dell’autenticità del luogo e della sensibilità delle persone. Ad esempio interventi mirati dovrebbero aiutare le infrastrutture già esistenti e valorizzare i territori, in chiave di sostenibilità, autenticità, anche attraverso la creazione e l’offerta di cammini pedonali, ciclabili, facili e sicuri collegamenti stradali, ferroviari e aeroportuali.

Quanto è importante il turismo per l’economia di un territorio?

Il turismo aiuta a promuovere e sviluppare le produzioni locali ed artigianali. E noi dobbiamo stare attenti nel promuovere un’immagine del territorio che richiama la sua identità artistica, culturale, gastronomica e artigianale. Dobbiamo anche cercare di migliorare la visibilità dei produttori che lavorano interpretando bene le diverse tradizioni e la tipicità dei territori. Ecco quindi che c’è bisogno di un confronto aperto con tutte le realtà locali, associazioni, enti e gruppi per cercare e trovare risposte idonee, tenendo a conto non soltanto il profitto, ma il desiderio di far conoscere e raccontare la nostra terra perché innamorati di tutto il bello che ha da offrire.

Ultima modifica il Mercoledì, 23 Gennaio 2019 18:33
Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…