Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Malore per Salvini

Renzi, "rimettiti, per tornare a litigare naturalmente"

 

Malore per Matteo Salvini che, dopo essere atterrato all'aeroporto di Ronchi dei Legionari per partecipare ai funerali dei due agenti uccisi nella sparatoria in questura a Trieste, è stato portato all'ospedale di Monfalcone per una colica. Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno è stato dimesso dopo essere stato sottoposto ai necessari accertamenti. Si legge su Adnkronos. "Il senatore Matteo Salvini ha avuto una colica mentre si recava al funerale dei poliziotti a Trieste - si legge in una nota - Dopo esami, antidolorifici e controlli è stato dimesso e le sue condizioni non destano preoccupazioni". Salvini, riferisce la nota, "è enormemente dispiaciuto per non aver potuto partecipare alla cerimonia per Pierluigi e Matteo, e conferma gli appuntamenti di oggi e domani in Umbria". E' lo stesso leader della Lega a rassicurare poi via Facebook sulle sue condizioni di salute: "Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete inviato e rassicurarvi: questa mattina ho avuto una piccola colica, niente di grave! Sto bene e sono già in viaggio per l’Umbria".

"Questo inconveniente mi ha però impedito di partecipare a Trieste ai funerali di Pierluigi e Matteo. Ci tenevo e sono molto dispiaciuto: a questi eroi ancora il mio pensiero e la mia preghiera, un abbraccio alle loro famiglie, alla Polizia di Stato e a tutti coloro che indossando una divisa difendono ogni giorno la sicurezza degli italiani a rischio della loro vita. P.s. Vi voglio bene", conclude il leader del Carroccio.

Il leader della Lega è stato portato all'ospedale di Monfalcone per una colica ed è stato dimesso dopo accertamenti. Salvini ha confermato gli appuntamenti di oggi e domani in Umbria.

Saputa la notizia Matteo Renzi ha inviato su Twitter :"Un abbraccio a @matteosalvinimi e l’augurio di rimettersi in forma presto. Per tornare a litigare subito, naturalmente".

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…