Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Gennaio 22nd, 2021
Abruzzo tra Regioni con rischio basso di epidemia incontrollata. Si legge nella ...
Gennaio 22nd, 2021
40 persone totali ricoverate in terapia intensiva   La regione informa per ...
Gennaio 22nd, 2021
Ora dovrà scontare dopo precedenti penali specifici. Era stato colto con “le ...
Gennaio 22nd, 2021
A Montesilvano Colle si è concluso l’intervento di riqualificazione del secondo ...
Gennaio 22nd, 2021
Aggiornamento - La replica di Forconi. "Il TUEL difatti vieta l’assegnazione ai ...
Gennaio 22nd, 2021
Ursula von der Leyen su emergenza Covid e misure da adottare per le aree ad ...
Gennaio 22nd, 2021
Registro delle Imprese, molte comunicazione di chiusura attività. Lo stock di ...

Spettacoli e Cultura

Gennaio 22nd, 2021
Premi assegnati grazie ai voti della giuria popolare e della giuria tecnica  ...
Gennaio 22nd, 2021
 La Tipolito Rosetana per il 2021 ha allestito un calendario con immagini di ...
Gennaio 21st, 2021
Si concluderà domani il progetto di MiBACT e SIAE assegnata per merito alla ...
Gennaio 21st, 2021
La Voce di Pasqualino – Rivista di cultura e religione Direttore responsabile: ...
Gennaio 21st, 2021
La scuola concede il bis dopo il successo su RAI 3 Sabato 23 Gennaio, dalle ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
40 persone totali ricoverate in terapia intensiva   La regione informa per la vaccinazione anti covid 19:
Ora dovrà scontare dopo precedenti penali specifici. Era stato colto con “le mani nella marmellata” nel 2017 per
Con il parere negativo alla proroga dell’apertura del punto nascita di Sulmona il Comitato Percorso Nascita nazionale
Registro delle Imprese, molte comunicazione di chiusura attività. Lo stock di imprese al 31.12.2020 è composto da
 Si arricchisce del servizio di punzonatura bici l'attività della ciclostazione di Pescara Portanuova, in piazza Enrico
Federconsumatori, segnala le numerose difficoltà esistenti nella comunità di Campo di Giove per il funzionamento dei
massimo sanvitale

massimo sanvitale

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I biancazzurri escono vittoriosi dallo Stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia, battendo la Reggiana per uno a zero al termine di una partita giocata in gran parte in inferiorità numerica e persino in nove negli ultimi minuti. La decide Scognamiglio di testa, a distanza di quasi due anni dall’ultimo gol. I ragazzi di Breda dimostrano uno spirito del tutto diverso rispetto alla prima parte della stagione, centrando una vittoria insperata e certamente figlia del carattere messo in campo. La classifica, complici i risultati delle altre, fa meno paura, con i biancazzurri che ad oggi sarebbero virtualmente salvi sebbene anche in ragione della partita in meno che la Reggiana deve giocare.

Il Pescara incassa una pesante e meritata sconfitta per tre reti a zero al Comunale di Chiavari contro una buona Entella, al termine di una partita mal giocata. Gli episodi, indubbiamente un po’ sfortunati per i biancazzurri, non devono essere un alibi per giustificare una prestazione al di sotto delle ultime uscite. Si spera che la delusione possa trasformarsi in incentivo ad intervenire sul mercato, la rosa così come si presenta in questo difficile inverno appare ancora inidonea all’obiettivo salvezza.

Il Pescara esce dal Romea Anconetani con un pareggio senza reti che regala un punto prezioso, soprattutto in considerazione delle assenze e della crisi di risultati. Biancazzurri in partita sin dall’inizio con l’idea di difendere, concedendosi solo qualche sortita di contropiede. L’impostazione difensiva appare finalmente più logica e almeno presentabile ad un livello di serie B, tuttavia c’è ancora molto da lavorare sia per il tecnico – la squadra deve essere più verticale in ripartenza e tropo spesso Fiorillo è decisivo – sia per la società, chiamata ad intervenire con forza nel mercato di gennaio.

Il nuovo Pescara di mister Breda esce vittorioso dal Del Duca di Ascoli per due reti a zero grazie ai gol di Galano e Ceter. Tre punti vitali per i biancazzurri, che ora possono guadare al campionato con maggiore fiducia, soprattutto in ragione di una prestazione più logica, ben congegnata ed esibita con attenzione e concentrazione. Nessuna mirabilia, ma accenni di benvoluta normalità.

Il Pescara esce sconfitto per due reti a zero dal Mazza di Ferrara, al termine dell’ennesima pessima partita. La squadra non ha gioco e appare in chiara difficoltà tecnica, oltre a soffrire di lacune in rosa ampiamente denunciate a tempo debito. A complicare una situazione sull’orlo della compromissione giunge l’infortunio di Asencio, uscito in barella e dunque probabile lungodegente per le prossime settimane. La contemporanea assenza di Ceter priva la squadra di un centravanti. Sullo sfondo, la sempre più oscura trattativa per la cessione, con Leonardo Pavanati che ora dopo ora vede sfuggire la fiducia della piazza (e delle banche, a quanto pare).

Il Pescara – come ampiamente prevedibile – esce sconfitto per tre reti a una dal Via Del Mare di Lecce, al termine di un’altra partita da dimenticare. Mister Oddo, dopo averlo promesso, costruisce una formazione inedita e depurata da quegli elementi che, a sua detta, oggi non credono in quello che si fa. Il risultato non è quello sperato e nel post gara derubrica un undici shock a necessità contingenti, argomentando una zoppia di spiegazioni che non convincono.

Pagina 1 di 16

Sport

Attualità

Eventi

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32048517

Powered By PlanetConsult.it