Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

CASALINCONTRADA/IMPIANTO SUPERDIMENSIONATO D’ALFONSO REVOCA LA COSTITUZIONE IN APPELLO DELLA REGIONE.

Chieti e provincia

Impianto superdimensionato di smaltimento rifiuti di Casalincontrada: ieri pomeriggio il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso ha dato mandato all’Avvocatura regionale di revocare la posizione di costituzione in appello contro la sentenza n. 221 del 21 maggio scorso emessa dal Tar di Pescara, che ha annullato il parere favorevole all’esclusione dalla procedura di Valutazione dell’impatto ambientale sul progetto presentato dalla società Edilizia Colonnetta per la realizzazione dell’impianto.

Benedetto Della Vedova a Lanciano

San Giovanni Teatino ha la Microzonazione Sismica

 

 

Lo fa sapere in una nota ufficiale della segreteria della presidenza regionale.

“La decisione è coerente con la vocazione dibattuta e riconosciuta dell’area territoriale oggetto di intervento – ha spiegato D’Alfonso – al di là della difesa delle competenze del Comitato VIA che ha motivato in un primo tempo la struttura tecnica dell’Ente Regione a costituirsi in giudizio in una condizione di autonoma ponderazione degli interessi”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…