Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Di Giuseppantonio:"solidarietà al sindaco di Miglianico"

«Piena solidarietà al sindaco di Miglianico e stigmatizzo con forza atti che possono minare la tranquillità di un paese»: il presidente Di Giuseppantonio commenta gli atti vandalici compiuti sabato scorso e questa mattina Miglianico, bruciano le auto del sindaco De Marco

 

 «Sono assolutamente incredulo rispetto alla serie di atti vandalici che ha colpito prima l'amministrazione comunale di Miglianico e poi il suo sindaco»: così il presidente, Enrico Di Giuseppantonio, ha commentato la notizia che dopo il rogo di due automobili di servizio del Comune consumatosi nella notte tra venerdì e sabato, ieri notte sono state date alle fiamme le due automobili del primo cittadino, Dino De Marco.

«All'amico sindaco – ha proseguito il presidente Di Giuseppantonio – va tutta la mia solidarietà per questa serie di episodi che minano la tranquillità di una cittadina laboriosa che si è sempre distinta per il suo felice attivismo e ripongo la massima fiducia negli organi inquirenti che dovranno fare piena luce su fatti che, a questo punto, appaiono legati da un filo comune che mi preoccupa.

Ritengo che le istituzioni e i cittadini debbano stringersi attorno all'amministrazione comunale che sta portando avanti il suo lavoro nell'interesse della comunità e respingere ogni tipo di tensione, convinti che questi gesti si vincono con la serietà, la responsabilità, la civiltà e la trasparenza.

Nessuna intimidazione potrà togliere ad un popolo la capacità di lavorare e progredire nella concordia e nella legalità».

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
31527277