Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Pescara/furti e vandalismo, arresto di baby gang - video

Si drogavano per farsi coraggio prima di svaligiare case e negozi, poi riprendevano colpi e bravate con gli smartphone. In uno dei video si filmano mentre incoraggiano il figlio piccolo di uno di loro a rubare.

 

Protagonisti alcuni giovani componenti di una gang, responsabile di furti, borseggi, truffe on-line e atti vandalici messi a segno nei mesi scorsi a Pescara, nei confronti dei quali la polizia ha eseguito oggi una misura cautelare restrittiva. L’operazione è il risultato di un’attività di indagine, svolta dalla Squadra Mobile anche con l’impiego di intercettazioni telefoniche, e vede indagate 11 persone tra cui un minore, oltre ad aver portato a un arresto e a due obblighi di dimora. A quanto emerso, i membri della banda erano soliti agire sotto l’effetto di stupefacenti per darsi coraggio e riprendere le loro “imprese” criminali con l’uso di smartphone, come emerso in occasione di una perquisizione, quando sono stati scovati alcuni dei filmati in questione. Tra questi ve n’è uno in cui uno degli indagati induce il figlio piccolo a rubare un pacchetto di patatine e poi si complimenta con il bambino per il suo “primo furto”. Le investigazioni hanno consentito anche di risalire ai canali a cui i membri della gang si rivolgevano per ricettare la refurtiva e per rifornirsi di droga. Complessivamente è stata fatta luce, per quanto riguarda i soli reati contro il patrimonio, su undici episodi. adnkronos

Ultima modifica il Giovedì, 14 Gennaio 2016 19:20
Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…