Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Junior Eurovision Song. Polonia vince con Roksana Węgiel

settimo posto per il14enne di Avezzano Marco Boni.

 

Alla Polonia, rappresentata dalla cantante Roksana Węgiel, con la canzone “Anyone I want to be”, l’edizione 2018 dello Junior Eurovision Song Contest 2018, la più importante competizione dedicata ai giovani artisti di tutta Europa. Al secondo posto la Francia, mentre al terzo si è classificata l’Australia. L’Italia, in gara con i giovani cantanti Marco Boni e Melissa Di Pasca, si è classificata al settimo posto con 151 punti.

La manifestazione, che si è svolta oggi a Minsk (Bielorussia), è stata trasmessa in diretta da Rai Gulp, Canale della direzione Rai Ragazzi che da cinque anni cura il progetto editoriale e canoro. A commentare l’evento i conduttori Federica Carta e Mario Acampa che, dagli studi del Centro di produzione Rai di Torino, hanno interagito con il pubblico a casa: migliaia i messaggi, i commenti e like ricevuti sui social network di Rai Gulp con gli hashtag #JESC2018 e #LightUp, che sono stati subito tra i trend topic della giornata. La Rai, dopo aver vinto nel 2014 con Vincenzo Cantiello e l’ottimo terzo posto ottenuto nel 2016 a Malta con Fiamma Boccia, ha presentato quest’anno l’inedito duo composto da Melissa Di Pasca, 10 anni, di Alassio (Savona), e Marco Boni, 14 anni, di Avezzano (L’Aquila) che hanno interpretato il brano “What Is Love” (arrangiato dal maestro Peppe Vessicchio e scritto da Franco Fasano, Mario Gardini, Marco Iardella, Fabrizio Palaferri e dai due ragazzi).

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…