Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Banner orsini
banner di stefano
de martinis
fidanza
forconi

La musica di Davide Cavuti nel film di Pasquale Squitieri

Intrattenimento

Cavuti è autore della canzone originale del film “L’altro Adamo”, presentato in anteprima mondiale al Festival del Cinema di Roma

 

 

Nuova, importante avventura cinematografica per il compositore e concertista abruzzese Davide Cavuti, autore della “canzone originale” del film “L’altro Adamo” di Pasquale Squitieri con Lino Capolicchio (David di Donatello nel 1971 per il film vincitore del Premio Oscar “Il giardino dei Finzi Contini” di Vittorio De Sica), Marianna Jensen, Ottavia Fusco, Saverio Mastelloni, che è stato presentato al Festival del Cinema di Roma presso l’Auditorium del MAXXI, in anteprima mondiale.

Il film è stato prodotto da Elide Melli per Cosmo Production in collaborazione con Rai Cinema.

Davide Cavuti ha composto la musica della canzone originale intitolata “So Goodbye”, interpretata dall’attrice e cantante Ottavia Fusco (autrice del testo). Il brano, prodotto da MuTeArt produzioni, è stato registrato a Teramo presso lo studio Arts Factory e si avvale della partecipazione speciale del cosmonauta Paolo Nespoli la cui voce echeggia nel brano. Alla registrazione hanno partecipato anche Cavuti (keyboards), Flavio Pistilli (keyboards e programmazione), Ludovica Trimarelli (violino solista). La colonna sonora del film è di Manuel De Sica.

Per il maestro Davide Cavuti, l'esperienza unica di lavorare con un regista che ha collaborato a scrivere la storia del cinema italiano: "E ' stato emozionante - spiega il compositore - ho seguito fedelmente ogni suo consiglio, cogliendo nel rapporto professionale l'opportunità di apprendere esperienze, aneddoti e punti di vista di un grande personaggio della nostra cinematografia . Ringrazio il regista, la cantautrice Ottavia Fusco che, in questa occasione, ha dato parole e voce alla mia musica , e Paolo Nespoli per avermi proiettato in una dimensione "spaziale", qualcosa che difficilmente può capitare ad un compositore" .

Il regista Pasquale Squitieri racconta così il suo film: "Adamo , il nostro protagonista, che ha accettato il falso e la solitudine come sole possibilità di sopravvivenza in un mondo affamato e feroce, dal quale fuggano i pochi che possano pagarsi un futuro nello Spazio, chiede alla eccezionale intelligenza artificiale del suo computer di usare l’emotional computing per realizzare un suo doppio che viva un breve sogno di vita vera: uno spazio esistenziale fatto di ideali, di valori autentici, di passioni. Ulisse lo accontenta e Adamo vivrà una vera storia d’amore il cui finale, però, sarà tragico.”

Per il cinema Davide Cavuti ha già lavorato ai film “Il Grande Sogno” con Riccardo Scamarcio e Luca Argentero e “Vallanzasca gli angeli del male” con Kim Rossi Stuart, Filippo Timi e Valeria Solarino, presentati entrambi alla “Mostra del Cinema di Venezia” e diretti da Michele Placido. Per la colonna sonora del film “Itaker” con Francesco Scianna e Michele Placido ha ricevuto, nel 2013, il “Premio Roma Videoclip” come migliore colonna sonora della stagione e nello stesso anno ha composto la “Suite Julia” per il film americano “Four Senses” di Rudiger Von Spiess.

Attualmente Cavuti è in tourneè al fianco del Maestro Giorgio Albertazzi con lo spettacolo “Miti ed Eroi” del quale ha firmato le musiche originali ed è il consulente musicale e compositore anche per “Il Mercante di Venezia” (con il M° Albertazzi e Franco Castellano), in scena nei migliori teatri italiani. È il direttore del “Centro Studi Nazionale A.Cicognini” e presidente del Premio Culturale MuMi. (Foto di Pietro Nissi)

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…