Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Aielli inaugura il museo del cielo.

Dal 1 al 4 agosto i vicoli che dalla piazza principale dell’antico borgo aquilano di Aielli conducono alla torre delle stelle, che in questa edizione di Borgo Universo ospiterà l’inaugurazione del museo del cielo, dedicato ai 50 anni dell’atterraggio dell’uomo sulla luna, saranno affollati da street artist e musicisti italiani ed internazionali. Birra del Borgo parteciperà in qualità di main partner.

Borgo Universo ritorna per creare una connessione tra il piccolo borgo abruzzese di Aielli e l’universo. Lavori di street artists di fama mondiale, concerti dalle note cosmiche, happenings e tour astronomici, il borgo si trasforma in una navicella che parte per un viaggio inclusivo alla ricerca della libera espressione artistica.

In aggiunta ai 15 lavori esistenti di Ericailcane, Alleg, Gio Pistone, Luca Zamoc, per citarne alcuni, quest’anno si realizzeranno altri 5 interventi di street art. Ospite di grande eccezione sarà Okuda San Miguel (www.instagram.com/okudart/), street artist spagnolo celebre nelle strade e nelle gallerie di tutto il mondo per i suoi murales e le sue sculture. Nelle opere di Okuda, ascrivibili al Surrealismo Pop, strutture geometriche multicolore si mescolano con forme organiche, corpi senza identità, animali senza testa e simboli che stimolano l’immaginazione dell’osservatore affrontando grandi temi quali l’esistenza, l’universo, l’infinito, il senso della vita e le contraddizioni della falsa libertà.

Il paese di Aielli si trasforma in un museo a cielo aperto, un luogo fuori dal tempo all’insegna dell’arte, della condivisione e del divertimento. I popoli e le culture di tutto il mondo saranno l’altro elemento chiave del festival con un mix di sonorità provenienti dai vari continenti. Concerti, live/dj set, artisti di strada, teatro, danza, poesie e performance che animeranno ogni giorno i due stage del festival e le vie del borgo antico all’insegna della pura sperimentazione.

All’interno della proposta musicale spicca il nome dei Nu Guinea che presenteranno la Nuova Napoli live band (nuguinea.bandcamp.com), un progetto ispirato alla contaminazione tra generi musicali nato a Napoli con sede a Berlino che sta riscuotendo un grande successo in tutto il mondo. Per tutta la durante del Festival sara’ possibile visitare il nuovo Museo del Cielo, inaugurato all’interno della Torre delle Stelle (https://www.facebook.com/TorreDelleStelleAielli/), dedicato ai 50 anni dall’allunaggio, e partecipare alle attivita’ di osservazione astronomica e del planetario 3D.

E poi ancora tour guidati dei murales, escursioni nella natura, il lancio dell’audiolibro partecipato di Fontamara letto dagli abitanti del paese e tanto altro.

L’edizione di Borgo Universo 2019 è organizzata dall’Associazione Comunicare con il sostegno ed il patrocinio del Comune di Aielli e del main partner Birra del Borgo. Da quest’anno la direzione artistica del festival è stata affidata ad Antonio Paloma, fondatore e direttore artistico di “PalomArt”, un network internazionale di arte indipendente che vanta oltre 13 anni di esperienza nell’organizzazione di eventi culturali ed un team di figure professionali specializzate in tutti i settori dell’arte e dell’intrattenimento.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…