Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Abruzzo. Microcredito.15 milioni di euro attraverso prestiti senza garanzie

 Finanziamenti regionali attraverso Microcredito, parte il sesto ed il settimo sportello per gli ultimi due avvisi pubblici

Partiranno contemporaneamente - a partire dal prossimo mercoledì 14 novembre - il sesto ed il settimo sportello di Assovasto per la concessione di finanziamenti alle attività del territorio: sarà fornito adeguato supporto per la candidatura ai due avvisi regionali utile alla concessione di prestiti - senza garanzie - alle piccole e medie imprese, già costituite o da costituire.

Il primo avviso, "MICRO.CRESCITA PIU’”, è rivolto a microimprese (cooperative, società di persone e ditte individuali costituite e già attive), lavoratori autonomi e liberi professionisti, che abbiano già usufruito delle misure del microcredito e siano in regola con gli adempimenti previsti dalle stesse. Lo scopo è rafforzare la posizione sul mercato di riferimento di soggetti che hanno difficoltà di accesso al credito bancario ordinario. E’ previsto un prestito agevolato tra 20 e 50mila euro, da restituire in 68 mesi al tasso dell’1 per cento.

Il secondo avviso, "SOSTEGNO ALLE IMPRESE", invece, prevede due distinte linee di azione, per ognuna delle quali è stanziato un plafond di 4 milioni e mezzo di euro. Per le imprese non ancora costituite, i finanziamenti coprono il 100 per cento delle spese di progetto e vanno da un minimo di 5mila euro per le persone fisiche a un massimo di 25mila euro per le persone giuridiche. Per quelle già operanti, invece, il massimale sale a 30mila euro e le somme possono essere impiegate non solo per gli investimenti, ma anche per contrastare la scarsa liquidità e ripristinare l’equilibrio finanziario.

“L’accesso al credito delle micro imprese - afferma il presidente di Assovasto Marcello Dassori - è una problematica che abbiamo sempre sollevato in ambienti regionali ed aspettavamo fiduciosi queste importanti misure a sostegno dei tanti piccoli anelli che compongono le diverse filiere produttive abruzzesi. Tra novembre e dicembre gestiremo contemporaneamente 4 sportelli relativi ad altrettanti avvisi pubblici: oltre agli ultimissimi due - conclude il presidente Dassori - ricordiamo le opportunità per le PMI dell’area Sangro-Trigno e quelli relativi allo sviluppo delle imprese turistiche abruzzesi”.

Il direttore generale d Assovasto, Giuseppe La Rana, sottolinea come la concertazione con i reali portatori di interesse (micro e piccole imprese, artigiani ed i professionisti abruzzesi) ha portato risultati che tangibilmente immetteranno nel territorio importanti risorse economiche - 15 milioni di euro attraverso prestiti senza garanzie - che potranno essere spese con vincoli meno stringenti dei finanziamenti a fondo perduto. Ciò faciliterà un largo accesso alle misure ed una capacità di spesa più semplice”.

Ultima modifica il Lunedì, 12 Novembre 2018 16:46
Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…