Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Il libro di Beniamino Cardines alla Fiera di Francoforte

"Le avventure di Plastica 1/L'inizio delle cose" scritto da 

Un autore-scrittore abruzzese alla più importante fiera espositiva letteraria del mondo. Qualche giorno fa la notizia da parte di Lello Lucignano Editore: "Dopo una importante selezione siamo lieti di comunicare la lista dei titoli pubblicati nel 2019 che rappresenteranno la LFA Publisher alla prossima Fiera Internazionale del Libro di Francoforte, dal 16 al 20 ottobre, alla Hall 4.1 L70. Le avventure di Plastica 1/L'inizio delle cose di Beniamino Cardines è tra i libri selezionati."

Beniamino Cardines, scrittore: "La gioia è grande, ripaga di tante notti passate a progettare e scrivere e discutere con Tiziana, la mia beta reader, su cosa e come sarebbe stato meglio presentare questo libro. E poi, quando meno te l'aspetti, la vita ti fa un regalo più bello e più grande di altri. Ringrazio l'Editore e tutto lo Staff della LFA Publisher di Napoli che hanno creduto nel libro forse anche più di me. Ringrazio i lettori, i giovanissimi come Lollo e tanti altri, le molte scuole e maestre che si stanno interessando al progetto Plastic Tour ECOLab. È emozionante sapere che il tuo scritto sarà alla Buchmesse di Francoforte, lì ci saranno tutti i libri più importanti dell'anno, gli editori, e tanta gente."

Già a pochi giorni dall'uscita a fine luglio, il sito www.laplatea.it in un articolo di Debora Fusco segnalava il libro tra le migliori e più intriganti uscite del 2019. Una grande soddisfazione per l'Editore che ha creduto fortemente in questo progetto di eco-letteratura divergente, che affronta le tematiche ecologiche e dell'adolescenza, all'interno di una storia che sorprende il lettore a ogni pagina.

Beniamino Cardines, scrittore: "È la vita di Plastica che non è solo una ragazzina di 11 anni, ma anche davvero plastica. La sua famiglia, la sua scuola, i suoi amici Lampo, Fulmine, Banda... una vita inventata, neanche tanto. Divertente, ma anche molto pensante. Lei, da grande, vuole fare la biologa marina, perché tanto vale capirla l'acqua, visto che poi ci dovremo tutti finire dentro. Una ragazzina che diventa avamposto della scoperta di un mondo in trasformazione sotto i nostri occhi troppo abituati, a vecchie immagini teletrasmesse, per rendersi davvero conto di ciò che sta avvenendo. Sì, è vero, oggi tutti parlano e vorrebbero un mondo plastic free... ma è evidente che abbiamo prodotto altro e che viviamo in un mondo plastic all!"

Il libro è edito da LFA Publisher (no eap), www.lfaeditorenapoli.it nuova realtà editoriale diretta da Raffaele Lucignano: "Un libro che va oltre il libro stesso, splendido e particolarissimo, uno scritto che farà parlare di sé. Uno dei libri più intriganti che abbiamo mai prodotto, un libro dal messaggio fortissimo! Appena abbiamo ricevuto questa proposta editoriale ci siamo accorti che "Plastica", se l'avessimo pubblicato, ci avrebbe dato grandissime soddisfazioni."

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…