Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano, domani il premio Massimo Riva, chitarrista di Vasco Rossi

al Colle Letture al Tramonto

 

Premio Massimo Riva

Si svolgerà domani, martedì 20 agosto alle ore 21,30 al Teatro del Mare di Montesilvano, il 4° Premio Massimo Riva. Un’edizione di grande rilevanza dopo il gemellaggio siglato lo scorso anno tra il Comune di Montesilvano e il Comune di Zocca, città di nascita di Massimo Riva, celebre chitarrista di Vasco Rossi scomparso 20 anni fa. Come nelle edizioni precedenti il Premio si divide in due parti una artistica con la partecipazione di musicisti e una parte dedicata alle attività sociali con l’esibizione di alcuni ragazzi disabili dell’associazione Orizzonte di Francavilla, ai quali verranno donati degli strumenti musicali. Durante la serata è prevista l’esibizione di alcuni artisti di Zocca e di Montesilvano e di alcuni allievi della scuola di musica Massimo Riva del comune modenese e del Centro Studi musicali L’Assolo di Simone Pavone. Il cantautore Andrea Zanni, presidente della scuola di musica Massimo Riva, canterà con Fabrizio Fasciani e Flavio De Carolis alcune canzoni composte insieme al musicista Simone Pavone, inoltre seguirà un omaggio a Massimo Riva e a Vasco Rossi. Interverranno il sindaco di Zocca Gianfrano Tanari e gli assessori Susanna Rossi Torri e Gilberto Campagnini. I ragazzi della scuola di musica Massimo Riva, accompagnati dal Presidente Andrea Zanni, rimarranno in città per una settimana con l’obiettivo di svolgere delle masterclass con i ragazzi della scuola L’Assolo di Montesilvano.

Letture al Tramonto

Sempre domani, nel piazzale della Chiesa della Madonna della Neve, dalle 19.30 si terrà la prima presentazione del ciclo di incontri “Letture al Tramonto”, ideati dall’associazione Pescara Punto Zero per promuovere personalità del nostro territorio emergenti nel campo della scrittura, della recitazione e della musica.

Il primo incontro martedì 20 agosto con la scrittrice Manuela Toto e la sua raccolta poetica “Sotto le Scale”, memorie di una vita di emozioni su carta, che riescono ad assolvere nel lettore il compito più arduo: suscitare emozioni e, proseguendo nella lettura, immergersi in uno stato d’animo catartico e rivelatorio.

L’opera ha ricevuto il premio speciale della giuria al Premio Nazionale Bukowski. A dar voce ad alcuni brani, Mirko Modesti, attore e musicista di Montesilvano, impegnato da anni sui palchi di tutta Italia con opere di Ovidio, Shakespeare, Feydeau, Poe, Verga, Pirandello, Benni, Cechov, Simon, De Filippo, D’Annunzio, Buzzati, Collodi, che animerà la serata con un suo personale metodo e approccio recitativo che unendo discipline come la meditazione trascendentale all’interesse per la spiritualità. A seguire, dalle 21.15 si terrà la proiezione speciale nella rassegna “I colori del Cinema” di “LADYHAWKE” film cult di Richard Donner, come omaggio alla recente e prematura scomparsa dell’attore olandese Rutger Hauer, coprotagonista insieme ad una giovanissima Michelle Pfeiffer. Ai partecipanti sarà offerto un aperitivo da parte dell’associazione a partire dalle 19.30.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…