Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano, pochi giorni per la fibra ottica

Nei mesi scorsi il Comune ha avviato un piano per la realizzazione di una infrastruttura in fibra ottica con il Piano "Fíber to the home" (FTTH) che la soc. "Open Fiber SpA" sta realizzando al fine di portare la fibra spenta fino alle unità immobiliari, abilitando al contempo una rete Ultra Broadband (UBB) a disposizione degli operatori TLC, riutilizzando le infrastrutture esistenti e riducendo al minimo l'impatto dei cantieri di lavoro necessari.

La Società sta realizzando una rete di telecomunicazioni a banda ultralarga in fibra ottica sul territorio comunale della Città di Montesilvano, assicurandone al contempo la relativa gestione e manutenzione, nonché ad offrire diritti di accesso wholesale a condizioni tecniche ed economiche non discriminatorie a tutti gli attori che ne facciano richiesta. "La disponibilità di servizi di telecomunicazione – afferma l'assessore alle Manutenzioni Alessandro Pompei - attraverso la banda larga è un elemento cardine per lo sviluppo della città in termini di crescita economica, sociale e culturale, nonché di attrattività del territorio per qualità di servizi offerti ai cittadini e alle imprese".

Nel 2015 il Consiglio dei Ministri ha definito e approvato il "Piano strategico nazionale" per lo sviluppo della banda ultra-larga in Italia, denominato "Strategia italiana per la banda ultralarga".

L'intento dell'Amministrazione Comunale è di dotare la città di una rete a banda ultra larga quanto più diffusa ed efficiente possibile al fine di aprire alle persone l'accesso ai servizi digitali e alle opportunità offerte da un mondo sempre più interconnesso. Al momento la ditta sta riempiendo con calcestruzzo e ossido di ferro il tracciato dei lavori svolti – continua l'assessore Pompei - , una volta fatto scavo e interrata la fibra verrà ripristinato l'asfalto, che non è possibile fare subito perché l'intervento necessità di un breve periodo di assestamento. La prossima settimana comunicheremo, come espressamente richiesto alla ditta, un dettagliato cronoprogramma con le vie interessate e le date dei lavori previsti per il ripristino delle strade dissestate. Abbiamo inoltre chiesto alla Open Fiber di intervenire in maniera urgente e di ultimare definitivamente prima dell'inzio dell'estate 2020. A fine mese interverranno nelle zone centrali della città: da lungomare alla nazionale per evitare che i lavori si concludano in alta stagione. In alcuni tratti gli operai stanno utilizzando i pozzetti esistenti del comune e dei gestori di telefonia fissa per evitare ulteriori disagi e rotture sulle strade. La Open Fiber si farà carico del ripristino della segnaletica orizzontale e degli attraversamenti, oltre che dell'asfalto di alcune vie, manutenzioni che non graveranno sulle casse comunali. Chiediamo tolleranza e pazienza ai cittadini per alcuni disagi. È vero che oggi ci sono fastidi evidenti, ma i benefici a lungo termine sono superiori all'avere una strada rotta per poco tempo".

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…