Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano, sostegno a famiglie in difficoltà

La giunta ha approvato una delibera, a fine settembre, per un piano di sostegno alle famiglie diviso in tre interventi a favore dei nuclei in stato di indigenza, per le madri sole o in difficoltà e per il sostegno alla genitorialità.

“Abbiamo dispensato degli interventi a favore delle famiglie e delle donne – spiega il sindaco De Martinis - tenendo conto, attraverso tre azioni concrete, i bisogni della cittadinanza. Tramite l’Azienda dei Servizi Sociali, la prima azione è previsto un’erogazione di buoni servizio, pari a € 200,00 mensili, per il periodo massimo di 6 mesi, a complessivamente n. 8 nuclei familiari in stato di povertà e multiproblematicità (spendibili presso nidi, ludoteche, servizi integrativi per la prima infanzia).

Nella seconda azione l’erogazione buoni forniture, pari a € 300,00, a complessivamente n. 30 gestanti o madri sole in situazione di estrema povertà, con minori che rientrano nella fascia d'età 0 - 36 mesi. Il supporto materiale per acquisto di beni di prima necessità e prodotti per la prima infanzia consiste in latte in polvere, alimenti per neonati, farmaci ed altro.

La terza è un sostegno alla genitorialità, attraverso i servizi garantiti dal Polo per la Famiglia del Comune di Montesilvano”. Il polo è situato in via Roma n. 13 a Montesilvano.

Per presa in carico dei nuclei familiari si intende per quelli in situazione di grave disagio psico-socio-economico a rischio di esclusione sociale e con minori a rischio di allontanamento. Inoltre il percorso nascita e accompagnamento al dopo-nascita, ivi incluse visite domiciliari alle neo-mamme. Il supporto all'empowerment di coppia e rafforzamento della genitorialità. Infine interventi di consulenza familiare e di contrasto alla violenza domestica e child abuse.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…