Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano/Via Adige: “allagata, interventi senza ripristinare il manto stradale”

Rossi e Ruggero: “Maragno si svegli e vigili sulla città affinché nessuno se ne approfitti”

“Come sempre l’indifferenza e l’incuriano regnano sovrani a Montesilvano.” Il commento di dei consiglieri Lino Ruggero e Paolo Rossi. “Oggi i residenti di via Adige si sono svegliati con una strada praticamente allagata a causa di una rottura di un tubo dell’Aca, che come siamo abituati a vedere negli ultimi anni esegue lavori ma poi non ripristina l’asfalto.” Si legge in una nota “Quando intervengono mettono la breccia e vanno via. I servizi dell’Aca non solo non vengono ripristinati subito ma sul territorio abbiamo perdite ingenti che noi paghiamo nelle bollette. Stessa cosa per la Telecom che sta facendo i lavori per la fibra, in alcune zone e ha lasciato il manto stradale completamente divelto senza pensare a ripararlo.” Prosegue “Dopo ormai due anni il sindaco avrebbe dovuto imparare che questi lavori vanno comunque monitorati e bisogna far rispettare le regole a tutti. Secondo un regolamento comunale esistente chi esegue lavori, compreso Aca che dice di non avere soldi, deve lasciare le strade così come le ha trovate e se riparano impianti dell’acqua da una parte dall’altra provocano danni al decoro stradale che a Montesilvano è già carente. Il sindaco non deve più dormire su queste cose ma deve vigilare che sul territorio nessuno se ne approfitti.” Concludono gli esponenti di opposizione “Se qualcuno venisse a fare dei danni dentro casa nostra non saremmo così accomodanti. Stessa cosa per Montesilvano che va difesa e salvaguardata, un sindaco poco attento a tali questioni non vuole bene alla città e non ama il proprio territorio. Maragno invece di pensare ai gemellaggi e alle città degli altri si occupi della nostra e delle carenze che ormai da due anni offre questo luogo.”

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Aprile 2016 17:31
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…