Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Montesilvano, una esperta di stelle analizza i segni zodiacali dei consiglieri comunali.

In questi ultimi tempi il consiglio comunale di Montesilvano è stato analizzato da tutti i punti di vista tranne quello zodiacale. Abbiamo chiesto a Tiziana Milito, meglio conosciuta come Tiziana degli Angeli, esperta di segni zodiacali, come le stelle possano influenzare il consiglio comunale di Montesilvano. Divertita e entusiasta, Tiziana ha commentato segno per segno l'oroscopo di ogni consigliere e come questo possa combinarsi all'interno del consiglio.

Nell'antichità era un fattore fondamentale, le stelle, i pianeti influenzavano l'agricoltura, l'amore, le guerre e la politica. Persino i Papi avevano gli astrologi accanto che venivano consultati periodicamente così venivano prese le decisioni per le questioni di estrema importanza.

Il momento che la politica casalinga sta affrontando è difficile, vediamo cosa dicono le stelle e lo facciamo con una esperta locale. Il presidente del consiglio Vittorio Catone è sagittario, l'unico tra l'altro, "meno male!" Esordisce Tiziana degli Angeli,(foto) esperta di spiriti celesti, per coincidenza abita anche a Città Sant'Angelo, "il sagittario è l'ottimista dello zodiaco -aggiunge- peccato sia l'unico in consiglio". Questo segno trova la sua fortuna sempre nei posti distanti dal luogo in cui si è nati e poi " sono amanti dell'avventura".

Il vicepresidente del consiglio è Capricorno, Gianni Bratti del PD, "un segno affidabile e sincero anche se a volte può essere molto, molto egoista" rileva Tiziana Milito, autrice del best sellers Angeli.

Il consiglio abbonda di consiglieri di segno Capricorno...

I ribelli, i cosiddetti dissidenti che segno sono? Oscaro Biferi, UDC ora gruppo misto, della Vergine, Paolo CILLI, Bilancia, Giancarlo CIPOLLETTI, leone,  Stefania DI NICOLA ariete, Adriano TOCCO  bilancia, Catone e Raffaele DE LEONARDIS  leone.
"Mah, non saprei dire se riusciranno a far valere le loro ragioni. Certo c'è un ariete, un paladino, le due bilance, alla fine, bisogna vedere come hanno deciso di affrontare le battaglie. Tutto da lì dipende". Inoltre "ci sono due leoni, di solito, se gli stendi il tappetto e li fai sentire importanti non danno problemi. Altrimenti diventano pignoli o furibondi. La cosa positiva che c'è un ariete solo, in questo gruppo ristretto." 

Ariete è anche Gabriele DI STEFANO, il "salvatore della consiliatura Cordoma, pur essendo dell'opposizione, "sono loro i guerrieri dello zodiaco, non hanno paura di nulla, vanno avanti e combattono."

Come i Capricorni e Leoni anche gli arieti abbondano in consiglio. "Questo è un male, troppi arieti non vanno bene, perchè gli arieti vogliono, come è giusto che sia nella loro natura, essere tutti in prima linea; se ne sono troppi non c'è una distribuzione equa delle forze. Si crea, poi, attrito e sbilanciamento. Possono nascere baruffe, alla fine, che congestionano il normale andamento."

Tereo De Landerset è un ariete anche lui. Forse per questo alla fine è andato via? "Gli arieti reagiscono in questo modo quando vengono delusi. Rimangono male perchè credono, come i bambini. Allora decide di andare via o farti la guerra. Prima di andare si sfoga, solitamente, ne sente l'esigenza."

De Vincentiis, l'ex vicesindaco, invece, è un pesci, perchè può aver deciso di dare, anche lui, a suo tempo, le dimissioni? "Sono sensibili buoni d'animo, i pesci. Solo che...non amano gli impegni e i legami. Si dice che non abbiano continuità. Un pochino estrosi e fanno sempre quello che vogliono. Sono emotivi e dominati dalla fantasia. E se una situazione non gli sta bene se ne vanno, non hanno paura di cambiare."

Diamo uno sguardo all'opposizione,  a sinistra c'è il capogruppo PD Adriano CHIULLI acquario, Bratti capricorno, Feliciano D’IGNAZIO vergine, DI PASQUALE Francesco PD vergine. "la vergine, ad esempio, è un segno molto serio, attendibile. E' un pò puntiglioso, pignolo, critico, perchè è diligente in quello che fa e deve portarlo a termine."

Cristian ODOARDI è dei pesci, RC. "un altro sensibile ma pazzerello. La fantasia è molto prepotente nella vita dei pesci. Rifondazione comunista...utopista?"

Poi c'è l'opposizione destroide, formata da Brocchi capricorno, che fa un pressing non indifferente in opposizione "sono meticolosi, studiano, approfondiscono, se ti prendono sott'occhio..."  Maragno è del segno cancro, l'unico e solo in consiglio, la sua sposina fresca Cristina DI GIOVANNI, gemelli. Come vedi questa coppia all'interno del consiglio unita anche nella vita? " Purtroppo devo confessare che l'unione Cancro-gemelli, per me, non è la migliore per affinità di coppia. L'amore, tuttavia, fa superare tutti gli ostacoli dei caratteri dei due segni. Il cancro è molto permaloso e suscettibile, la politica non è la strada consigliabile perquesto segno, è così sensibile, perfetta è la strada dell'artista, sta bene tra le cose belle, avvocato...Comunque sono importanti, come è noto, gli ascendenti. Beppe grillo, ad esempio, è cancro."

Poi c'è l'ago della bilancia, UDC, gruppo consiliare guidato da un gemelli, COZZI Valter, con l'ingresso di DI CENSO, gemelli, Maria Rosaria  PARLIONE acquario. "Il gemelli è dominato da Mercurio e per un politico è un vantaggio non indifferente perchè conferisce la giusta eloquenza e capacità di comunicare."

A pensarci bene c'è un altro gemelli, il sindaco Cordoma che, a dire la verità, in questo momento la sua comunicabilità sembra aver perso un pò della lucentezza che contraddistingue questo segno, come dici tu, Tiziana.

Tutti questi gemelli presenti in consiglio, a ben vedere, non riescono a creare le giuste condizioni per portare la città di Montesilvano al giusto confronto, incrementare la partecipazione politica e la comunicazione continua. Strano, non credi? "No, non è strano invece." Risponde Tiziana, "le due facce del gemelli sono queste. Consistono nella capacità di eccellere in una capacità e nello stesso tempo essere la sua negazione, a seconda della situazione -Mercurio, quando non funzione bene, crea un blocco nella comunicazione. Bisogna vedere da cosa dipende, alla fine te lo dico".

Una curiosità, sono solo tre le donne del consiglio, e si salutano appena, sono Cristina DI GIOVANNI, già detto che è gemelli,  Stefania DI NICOLA ariete, Maria Rosaria  PARLIONE acquario. "Tutte e tre insieme sarebbe un cataclisma emotivo. Se si mettessero insieme, invece, acquario  e ariete potrebbero raggiungere alti obiettivi."

Luigi MARCHEGIANI, pesci, nato in venezuela, è capogruppo PDL. "I pesci sanno, se vogliono, però, dare un vero apporto alla società devono concentrarsi al massimo e dedicarsi senza distrazioni a quello che stanno facendo. Questo pesci si trova bene e resiste. Deve far uscire la sua solarità."

La maggioranza è formata da  Alfredo CACCAMO acquario, DE MARTINIS Ottavio acquario, FALCO Ermanno leone, OLIVIERI Benito acquario, ORSINI Mauro bilancia, DIRODI Silvano leone. "Troppi acquari, arieti e leoni in consiglio e tra loro".

L'unico toro è il consigliere Stefano DI BLASIO  che, però, è d'uopo constatare che non è sempre presente, (un pò come Finocchio che è capricorno, segno che, però, abbonda in consiglio).

"Manca la concretezza in questo consiglio. Ci vorrebbero, meno arieti, grande combattente, ma qui sono in esubero e per un gemelli sono troppo difficili da gestire tanti arieti, guerrieri che desiderano stare avanti o, in alternativa, combattere da soli", come fa Di Stefano. "Non è sempre possibile, però. I leoni sono più del richiesto, tutti nel gruppo di maggioranza, c'è il rischio che  in uno di loro esca fuori la voglia irreprimibile di comandare, insita nella natura del segno".

"Noto che è pieno di acquari, meraviglioso segno, pieno di umanità e proteso verso il sociale. Troppi però, il consiglio è sbilanciato. Anche perchè l'acquario pensa solo al futuro e non è molto capace a vivere il presente consapevolmente. Non so che piega possa prendere un consiglio con troppi acquari." Esclusa la possibilità di controbilanciarsi con altrettanti Cancri, che vivono, solitamente, nel passato, ne abbiamo solo uno, MAragno.

Come dovrebbe essere l'assetto zodiacale affinchè questo consiglio possa risultare equilibrato? "Prima di tutto solo tre bilance sono veramente poche. Poi, tre bilance e tutti uomini, ci vuole una donna bilancia, almeno. Qualche toro in più, senza esagerare, che conferisca concretezza, riconduca alla terra e sappia sempre riportare sulla strada maestra."

"Per fortuna che non ci sono, in questa situazione scorpioni, ci sarebbero stati altri problemi in aggiunta".

Quale segno, in genere, può dare filo da torcere al gemelli? "Il sagittario che è il suo segno opposto. Significa che due possibilità ci sono: o vanno d'amore e d'accordo o è guerra. In questo caso sarebbe dura per il gemelli."

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…