Stampa questa pagina
Pescara. Guardia di Finanza regala alla Caritas vestiario contraffatto

Le fiamme gialle del comando provinciale di Pescara hanno donato alla caritas diocesana capi di abbigliamento sequestrati nel corso di operazioni a contrasto del commercio illegale di merce contraffatta.

Il vestiario e’ stato sottratto al mercato illegale nel corso di recenti interventi eseguiti dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Pescara e che, successivamente, l’autorità giudiziaria ha confiscato avendone accertato i segni di contraffazione delle griffes. pertanto, i finanzieri hanno richiesto all’autorita’ giudiziaria la possibilita’ di devolvere in beneficenza la merce per l’utilizzo a fini sociali.

In particolare, si tratta di giubbotti che verranno distribuiti a persone indigenti per migliorarne la qualita’ di vita, per proteggersi dalla rigidita’ e dalle intemperie climatiche della stagione invernale. naturalmente, prima di effettuare la donazione, si e’ proceduto alla rimozione dalla merce dei segni e dei marchi distintivi dei prodotti imitati. L’iniziativa e’ l’espressione del costante impegno del corpo a favore della collettività per la quale, oltre alla lotta ad ogni forma di criminalità economico - finanziaria, trovano spazio iniziative benefiche volte ad assicurare la vicinanza del corpo ai più bisognosi.

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…