Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Programma di Governo.Vigili del fuoco chiedono equiparazione pensionistica

Conapo: Modificare punto 23 programma su Vigili fuoco "a parole dicono di risolvere poi passa in secondo piano".

 

"Occorre offrire maggiore tutela e valorizzare il personale della difesa, delle Forze dell’ordine e dei vigili del fuoco (comparto sicurezza)" si legge sulla bozza di programma del governo giallorosso. Cosi il Conapo, sindacato autonomo dei vigili del fuoco in una nota inviata al Premier incaricato Giuseppe Conte, al Capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio e al Segretario nazionale del Partito Democratico Nicola Zingaretti cheide modifica.

“Esiste una ingiusta sperequazione che da troppo tempo penalizza i Vigili del fuoco e che tutti - spiega Elio D'Annibale, Segretario regionale dell'Abruzzo e Coordinatore del Centro Italia del Conapo - a parole dicono di voler risolvere ma che puntualmente passa in secondo piano nei governi. Ecco perché chiediamo rispetto per i Vigili del fuoco attraverso il chiaro inserimento della risoluzione sin da subito nel programma di governo, come il precedente esecutivo lo aveva a chiare lettere inserito nell’allora contratto di governo”.

Secondo il sindacato Conapo, conclude Antonio Brizzi Segretario Generale, le misure di equiparazione retributiva e pensionistica dei Vigili del fuoco comporterebbero un “impegno di spesa di 216 milioni di euro all’ anno come recentemente calcolato dai competenti uffici del Ministero dell’Interno su incarico del Ministro Matteo Salvini e del Sottosegretario Candiani”.

Ultima modifica il Venerdì, 06 Settembre 2019 16:44
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…