Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Costanza. A teatro chi mostra la svastica entra gratis.

Comunità ebraica, "pessimo gusto". In realtà la provocazione del teatro è un modo per dimostrare quanto è facile corrompere una persona per un biglietto gratis. Chi entra, dopo aver mostrato la svastica, può mostrare dentro una stella di David

 

Chi indossa una fascia con una svastica in bella mostra può entrare gratis nel teatro e assistere alla rappresentazione del Mein Kampf. Lo si legge su Adnkronos.

E' l'iniziativa varata dal teatro municipale di Costanza, nel sud della Germania. Il 20 aprile, nell'anniversario della nascita di Adolf Hitler, è in programma l'evento che è finito anche sotto i riflettori della magistratura. Sulla vicenda non è stata avviata nessuna indagine penale perché l'iniziativa rientra nella sfera della libertà artistica. La comunità ebraica della regione ha fatto sentire la propria voce definendo l'evento ''di pessimo gusto''.

Il teatro, in realtà, con l'iniziativa vorrebbe dimostrare quanto sia facile corrompere e 'comprare' un individuo: pur di avere un biglietto gratis, è la posizione del teatro espressa da una portavoce, si è disposti ad indossare una svastica. Chi, invece, accetta di pagare per entrare, potrà esibire una stella di Davide per esprimere solidarietà alle vittime del nazismo. La rappresentazione è firmata dal regista George Tabori, il cui obiettivo sarebbe offrire una versione caricaturale dell'opera hitleriana.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…