Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Atri, il porta a porta anche nelle frazioni è realtà

Esteso il servizio di raccolta differenziata anche nelle aree sinora non coperte ATRI.

Da lunedì 17 dicembre 2018 è entrato in vigore ad Atri il nuovo servizio di raccolta rifiuti che vede il porta a porta esteso in quasi tutto il territorio comunale, coprendo quelle aree che sino a oggi erano rimaste ancora senza questo servizio, come ad esempio le frazioni. L’elenco dettagliato delle vie e delle zone servite è reperibile sul sito dell’ente.

I bidoncini impilabili che sono stati consegnati in questi giorni alle famiglie, sono dotati di un codice a barre per il riconoscimento dei rifiuti conferiti in discarica da ogni contribuente del comune di Atri. Entro febbraio 2019, inoltre, verranno installate 24 isole ecologiche, dislocate in punti strategici del territorio comunale al fine di agevolare ancora di più i cittadini per la dismissione dei propri rifiuti. Ogni famiglia avrà a disposizione una tessera, con il proprio codice a barre, in modo da poter conferire i rifiuti nell’isola ecologica più vicina alla propria abitazione. Lo rende noto l’Amministrazione Comunale di Atri.

“Il servizio di raccolta differenziata nel nostro comune – commenta l’Assessore all’Ambiente e all’Ecologia del Comune di Atri, Alessia Faiazza - si fa sempre più capillare. Nei giorni scorsi le famiglie hanno ricevuto l’eco-calendario aggiornato e tutto il materiale necessario per avviare il servizio. Confidiamo sulla sensibilità e sulla collaborazione dei cittadini soprattutto in questa prima fase di rodaggio. L’impegno di tutti porterà sicuramente ottimi risultati. Ringrazio ancora gli operatori di Am Consorzio per la loro professionalità e quanti si adoperano ogni giorno per tenere pulita la nostra città”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…