Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Giulianova. “Art that Cares” L'Arte che riabilita, crea, unisce, cura

Meeting internazionale La Piccola Opera Charitas incontra Cina e Finlandia Giulianova, 18-19-20 maggio 2016

L'arte come racconto di un legame che travalica i confini fisici. L'arte come laboratorio e privilegiato strumento per esprimere talenti e "scrivere" percorsi di vita unici nella loro diversità. Attorno a questo tema e al valore dell'arte che riabilita, crea, unisce e cura, ruoterà l'intenso programma del secondo meeting internazionale "Art that Cares" che si svolgerà a Giulianova da mercoledì 18 maggio a venerdì 20 maggio. Location: il MAS, Museo d'Arte dello Splendore.

Il programma del meeting "Art that Cares" è stato presentato questa mattina, presso la sala Trevisan della Piccola Opera Charitas di Giulianova, dal presidente della Fondazione Piccola Opera Charitas, Domenico Rega; dal Vescovo della Diocesi di Teramo-Atri, Monsignor Michele Seccia, e dal Sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro.

Il meeting metterà a confronto Fondazione Piccola Opera Charitas (Italia), l’Organizzazione Huiling (Cina) e Fondazione Kaarisilta (Finlandia): tre realtà impegnate nel servire i più deboli della società. Per il meeting arriveranno dalla Cina oltre 50 tra sostenitori di Huiling e ragazzi assistiti dall'organizzazione che gode di un filo diretto, da anni, con la Piccola Opera Charitas.

"Tre realtà lontane ma così vicine...accomunate dal servizio al prossimo, dalla sensibilità, dalla solidarietà. Tre realtà all'interno delle quali, anche attraverso l'arte, si lasciano esprimere talenti e si rimette al centro l'uomo, la dignità dell'essere umano", ha dichiarato il Vescovo, Monsignor Michele Seccia, nel suo intervento. Un "nuovo Umanesimo", ha ricordato Sua Eccellenza, richiamando il fine ultimo di ogni attività svolta dalla Piccola Opera Charitas: "Valorizzare la persona...Qui nulla è sprecato, nulla è disperso ma tutto è valorizzato, appunto, dal servizio al prossimo".

"Questo meeting è l'occasione per tenere accesi i riflettori su una realtà straordinariamente grande come la Piccola Opera Charitas che, nel disegno di Padre Serafino Colangeli, oltre 50 anni fa, ha tracciato la strada della solidarietà, del servizio, della cura del prossimo", ha dichiarato il Sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro. "Tanti si sono avvicinati a questo straordinario giacimento del nostro territorio col fare del burocrate. In tanti hanno osservato cosa c'entri l'arte con la riabilitazione... Sono stati burocrati che non hanno colto il senso di attività protese, unicamente, a far esprimere capacità, intuizioni, talenti. L'arte che cura...appunto. E la ricchezza e professionalità degli interventi che si alterneranno durante questo meeting internazionale, che Giulianova ha l'onore di ospitare, sapranno dimostrare proprio questo".

L’arte terapia, l’ergoterapia e la terapia occupazionale nei loro aspetti culturali, espressivi, medico riabilitativi e sociali costituiranno il tema centrale dei giorni del meeting. Ad illustrarne i dettagli è stato il presidente della Fondazione Piccola Opera Charitas di Giulianova, Domenico Rega, rammentando l'amicizia antica con la Cina e quella più recente con la Finlandia, in un dialogo costruttivo fondato sul valore della dignità della persona: "Racconteremo e ci racconteremo con l'Organizzazione Huiling e la Fondazione Kaarisilta, attraverso uno scambio ricco di stimoli di riflessione per continuare a scrivere insieme una storia che ha l'Arte come trama".

Alla sessione inaugurale del meeting, mercoledì 18 maggio, è stato invitato, tra gli altri, anche il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso; e hanno già confermato la propria presenza il presidente dell'Associazione parlamentare “Amici della Cina”, onorevole Vinicio Peluffo; il Segretario generale dell'Associazione Religiosa Istituti Socio Sanitari, Massimo Bufacchi.

In concomitanza con il meeting e fino a sabato 28 maggio il MAS ospiterà tre mostre con oltre 80 opere: la prima, "talenti senza frontiere" di Italia, Cina e Finlandia; “Tavolo perimetro” e “Arte: espressione e coscienza” a cura dell’Accademia Belle Arti dell’Aquila (vedi scheda).

Tutte le informazioni sul meeting, sul programma, sui patrocini, sulle modalità d'iscrizione e contatti, sull'accreditamento e quant'altro si possono reperire sul sito istituzionale dell'evento: www.meetingarthatcares2016.org e sulla pagina Facebook della Piccola Opera Charitas

Ultima modifica il Lunedì, 09 Maggio 2016 17:36
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…