Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Ciclovia Adriatica. Pedalata da Termoli a Rimini

a settembre la Bicistaffetta per promuovere i percorsi Bicitalia e la Ciclovia Adriatica

 

Dall’11 al 17 settembre prossimi si terrà la Bicistaffetta Fiab, iniziativa istituzionale della Federazione Italiana Amici della Bicicletta giunta alla sua 16esima edizione. Quest'anno si partirà da Termoli per arrivare a Rimini.
La manifestazione vuole promuovere la realizzazione della rete ciclabile nazionale Bicitalia (di cui fa parte alche il tracciato ciclabile costiero da Martinsicuro a San Salvo, che la Regione Abruzzo sta realizzando con il progetto Bike to Coast) e sensibilizzare lungo il percorso rappresentanti delle istituzioni e cittadini sui temi delle infrastrutture di rete e dei servizi per la mobilità ciclistica e per il cicloturismo.
“L’edizione 2016 percorrerà il litorale medio Adriatico – spiegano gli organizzatori - dal Molise alla Romagna attraversando per intero le coste di Abruzzo e Marche. Si tratta della parte centrale della Ciclovia Adriatica Bicitalia 6 che va da Trieste al tacco dello stivale.
L’itinerario della Bicistaffetta è quasi totalmente pianeggiante, eccetto le due spettacolari terrazze sul mare rappresentante dal Conero e delle falesie del San Bartolo tra Pesaro e Gabicce. Un itinerario di spiagge e lidi turistici, costeggiato dalla ferrovia adriatica che consente una perfetta integrazione bici-treno”.

Si spera che la ciclostaffetta punti i riflettori, a livello nazionale e locale, sulla necessità di realizzare il percorso ciclabile adriatico, 1.800 km da Trieste a Santa Maria di Leuca, nel leccese, percorso che porterebbe innegabili vantaggi alle economie dei territori attraversati, sia da un punto di vista turistico che di fludificazione dei trasporti a corto e medio raggio.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…