Stampa questa pagina
Giovedì, 06 Agosto 2020 16:11

Il nuovo Prefetto di Pescara a Montesilvano: scrisse tesi di laurea sul castello del Colle.

Scritto da redenz

Questa mattina il sindaco Ottavio De Martinis ha ricevuto, in una visita istituzionale, il nuovo Prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo, accompagnato dal Capo di Gabinetto della Prefettura Daniela Di Baldassare.

Il Prefetto è stato accolto anche dal presidente del Consiglio comunale Ernesto De Vincentiis, dal segretario comunale Angela Erspamer, dal comandante della polizia locale Nicolino Casale e dal capitano dei carabinieri Luca La Verghetta. L'incontro è stato molto cordiale e il Prefetto ha ricordato le sue ricerche in città durante l'università e la sua tesi di laurea sul castello normanno di Montesilvano, costruito intorno al 1100 sul Colle.

Ha parlato delle sue origini abruzzesi, del suo incarico dal 2003 nel Gabinetto del ministero dell'Interno e del ritorno in Abruzzo. Sono state affrontate alcune tematiche che riguardano il tema della sicurezza, il sindaco De Martinis ha illustrato anche le operazioni che negli ultimi anni sono state svolte in rete con le varie forze dell'ordine fino a quelle effettuate negli ultimi mesi con gli sgomberi di via Rimini e nelle ultime settimana contro l'abusivismo in città. Anche il prefetto ha ribadito, durante l'incontro, l'importanza della rete e della collaborazione fra i soggetti presenti nel territorio e sottolineando come sia meglio prevenire le azioni criminali che combatterle successivamente.

“Sono molto felice della visita del Prefetto – ha detto il sindaco De Martinis – con il quale ci siamo confrontati sulle emergenze del territorio. Sono certo che lavoreremo in sinergia per affrontare le problematiche legate alla ripartenza dopo il lockdown e alle dinamiche legate alla sicurezza. Il Prefetto ha domandato anche dell’impatto dell’emergenza sanitaria sulle attività turistiche e commerciali, sulla situazione delle scuole e dei quartieri con alloggi residenziali pubblici.

Il Prefetto ha apprezzato anche la nostra progettualità su Stella Maris per ospitare una facoltà dell’università d’Annunzio”.

Il sindaco, in ricordo della visita, ha donato al Prefetto la scultura dei Tre Colli, realizzata dall'artista di Montesilvano Duccio Gammelli.

Articoli correlati (da tag)