Stampa questa pagina
Mercoledì, 14 Ottobre 2020 15:59

Montesilvano, Ezio Riccardo Epifani e Cuore a chilometro zero: la parola amore è protagonista.

Scritto da Nefer
Epifani e Di Camillo Ferri Epifani e Di Camillo Ferri

Con Gabriele Di Camillo Ferri, giovedì 15 ottobre ore 18,00 al 490 di via Vestina.

Il concittadino Ezio Riccardo Epifani presenta il suo libro d'esordio. Un’avvincente ed esplosiva galleria di sentimenti costituisce l’ordito della raccolta di racconti “Cuore a chilometro zero”. Accanto a lui un altro scrittore montesilvanese, Gabriele Di Camillo Ferri.

Minimo comun denominatore la parola “cuore” che, fin dal titolo, rappresenta il centro propulsivo non solo dei componimenti, ma anche della scrittura dell’autore. Il lemma “cuore”, nella silloge di Epifani, si declina in svariati modi, partendo, appunto, dall’origine, da quel chilometro zero da cui ha inizio la filiera delle emozioni e da cui si dipanano le storie, diverse, sì, ma tutte sorprendentemente affini nella ricerca del senso vero, genuino e meraviglioso, della vita. Lo stupore, l’ironia e il surreale si accompagnano alla concretezza, spesso alla banalità, del quotidiano, mettendo in luce le molteplici sfaccettature di un’umanità complessa, in bilico tra sogno e realtà, tra normalità ed eccezionalità, tra dolore e rinascita. Il volo, spesso presente nei racconti, non è un semplice atto, ma soprattutto un modo di vivere e di osservare il mondo e noi stessi scegliendo un punto di vista privilegiato. Librarsi con leggerezza nell’azzurrità del cielo come camminare tra le vie di una città significa esistere, lasciare un’impronta di sé, tracciare un segno piccolo, ma indelebile, di amore, che attraversa il tempo e la storia.

Ecco, proprio di amore parla il libro: per una terra (il Salento in particolare), per una città, per un’idea, per una donna, coinvolgendo persone e territori, ideali, desideri, utopie e sogni. Tanti destinatari per un unico cuore infinito che sa contenerli tutti.

D'origine salentina, nato a Seclì (Lecce), Ezio Riccardo Epifani risiede dal 1996 a Montesilvano (PE). Sposato, ha due figli, Emanuel e Antongiulio, ed è stato affidato da sei anni a Sally, una cagnetta di razza “Fantasy”. Ispettore della Guardia di Finanza, presta servizio come pilota militare di elicottero presso i reparti volo del Corpo. Diplomatosi quale Agrotecnico, ha conseguito successivamente la laurea triennale in Scienze Manageriali con una tesi sul recupero dei rifiuti. Amante della natura si occupa di tematiche a tutela dell'ambiente. In precedenza ha lavorato presso il Nucleo di Polizia Tributaria di Palermo e presso la Sezione Aerea del capoluogo siciliano. Con i racconti brevi e le poesie è risultato finalista in diversi concorsi letterari tra cui “Montesilvano Scrive” (2° classificato con il brano “Il giallo dell’oro” nel 2013; 4° classificato con il brano “Il nome oltre i tuoi occhi” nel 2014), “Salento Quante Storie 3” nel 2015 (2° classificato con il racconto “Sogno e realtà”). Ha partecipato a dei corsi di scrittura tenuti dai docenti della Scuola Holden, Carla D'Alessio e Alessio Romano, e a laboratori di storytelling con lo scrittore Antonio Corradi. Questa è la sua prima pubblicazione.

Articoli correlati (da tag)