Stampa questa pagina
Martedì, 28 Febbraio 2017 20:01

Montesilvano. Dove sono i soldi del pattinodromo? Pres. Di Marco dà colpa al Governo.

Scritto da A.C.
il progetto del pattinodromo a Montesilvano. il progetto del pattinodromo a Montesilvano.

Aurelio Cilli, ex assessore provinciale chiede dove sono finiti i soldi pronti in cassa, 900mila euro, destinati al pattinodromo e Di Marco risponde, "Il Governo ci ha obbligati" autorizzando prelievi forzosi per il bilancio su soldi disponibili per le opere. Alternativa? Il dissesto.

 

“Non è difficile rispondere alla domanda: 'che fine ha fatto il pattinodromo di Montesilvano'. Non è difficile ma è doloroso.” Il Presidente della Provincia Antonio Di Marco risponde tempestivamente sui 900mile euro destinati alla struttura che era prevista a Montesilvano al D'Ascanio.

”Quei fondi, ovvero i 750.000,00 disponibili dopo aver pagato la progettazione dell'impianto, sono entrati nel calderone degli avanzi di bilancio utilizzati - come altri fondi anch'essi destinati ad altre opere per fare il bilancio 2016, peraltro approvato ad un mese dalla sua scadenza.” Si legge in una nota “Abbiamo provato a fare di tutto: abbiamo valutato ogni altra soluzione possibile, scomodando perfino parlamentari e governatori. Ma niente. Il Governo ci ha obbligati a fare un bilancio con le sole nostre forze, autorizzando però a fare prelievi 'forzosi', come quelli di somme rimaste disponibili per opere al servizio della comunità, come in questo caso.”

“ Ma non c'era alternativa. O meglio l'unica alternativa era il pre dissesto e poi il dissesto finanziario.”

 

Ultima modifica il Martedì, 28 Febbraio 2017 20:12

Articoli correlati (da tag)