Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 16 Marzo 2018 12:06

Avezzano, muore operaio sul posto di lavoro. Era un ciclista.

Scritto da Reden
Marco Di Donato ricordato come valido ciclista Marco Di Donato ricordato come valido ciclista

Sul social scrive chi lo conosceva: "il sorriso più bello di Avezzano".

 

“Scompare un amico e un punto di riferimento importante. Un ragazzo che è stato un valido atleta, sempre disponibile e vicino al ciclismo”. Fernando Ranalli, a nome del Comitato provinciale L’Aquila della Federazione Ciclistica Italiana, ricorda Marco Di Donato, scomparso oggi ad Avezzano in seguito a un incidente sul lavoro. “La scomparsa di Marco Di Donato ha rattristato tutti i cicloamatori abruzzesi, che in tante gare e manifestazioni avevano avuto modo di conoscere la bontà di questo ragazzo”, prosegue il presidente della Federciclismo L’Aquila, Fernando Ranalli, “Al papà Antonio, consigliere provinciale della FCI, e a tutta la sua famiglia esprimo il più profondo cordoglio a nome di tutto il movimento ciclistico abruzzese”.

Marco Di Donato, 43enne, operaio alla cartiera Burgo, muore per un incidente sul lavoro, inutile il trasporto in codice rosso dagli operatori del 118 in ospedale.

I carabinieri della compagnia di Avezzano sono sul posto per capire la dinamica dell’incidente, forse rimasto incastrato tra un macchinario ed un muletto.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
31522918