Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

 al termine di una gara intensa e vibrante che si è chiusa sull’ 11 a 7 per i rossoneri.

per l’abilitazione ad Arbitro Regionale 2019

Gara che oggi è considerata un punto di riferimento del podismo italiano, alla 23esima edizione.

Il giovanissimo campione pescarese ed il suo Maestro Garofalo festeggiano la medaglia d'oro.

 Un Paganica dai due volti quello che ieri è sceso in campo.

Il Delfino domina dall'inizio alla fine: 3-0 al Pisa.

di Massimo Sanvitale

Domani, con inizio ore 15:00, i biancazzurri ospiteranno il Pisa dell’allenatore pescarese Luca D’Angelo, per una partita che deve dare risposte identitarie ad una squadra illeggibile. In altri termini, è da comprendere – al più presto – se il Pescara del futuro somiglierà a quello visto e ammirato contro il Benevento o a quello spento e senza idee di Castellammare.

Un Pescara piuttosto lontano dalla brillantezza di sabato esce sconfitto per 2 a 1 dal Romeo Menti di Castellammare di Stabia. Sono certamente pesate le assenze di Fiorillo e Memushaj, non ben sostituiti da Kastrati e Ingellson, autori di due prestazioni negative. Anche l’arbitro ha avuto un ruolo nella sconfitta, eccedendo in fischi che hanno rallentato la partita, con l’aggravante di avere mal gestito i cartellini.

Clamorosa affermazione del Delfino contro la capolista sannita (4-0).

di Massimo Sanvitale

Domani, con inizio ore 15:00, il Pescara ospiterà il Benevento di Pippo Inzaghi allo Stadio Adriatico, per una partita che potrebbe rivelarsi decisiva per il futuro della squadra e di Zauri.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…