Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 23 Marzo 2018 19:13

L'Aquila I Solisti Aquilani e Anna Tifu all'auditorium del Parco

Scritto da Red Nezio

 l’enfant prodige diventata straordinaria violinista glamour Concerto da non perdere quello che I Solisti Aquilani propongono il 26 marzo all'Auditorium del Parco, ore 18.00.

 

Ospite della rassegna "Musica per la città" sarà Anna Tifu, considerata una delle migliori interpreti della sua generazione. Nata a Cagliari, figlia d'arte (suo padre è stato primo violino della Filarmonica di Bucarest), dieci anni di studio con Salvatore Accardo, per Anna Tifu la grande occasione è arrivata nel 2007 con la vittoria al prestigioso Concorso "George Enescu" di Bucarest. Oggi è probabilmente la violinista italiana più conosciuta nel mondo. Ha già collaborato con direttori del calibro di Gustavo Dudamel e Diego Matheuz che al pari di lei rappresentano il volto nuovo della musica classica.

"Già a quattro anni ascoltavo mio padre suonare il Concerto di Ciajkovskij e volevo suonarlo anch'io — racconta — Gli studi sono iniziati due anni dopo, poi ho vinto il mio primo concorso a Vittorio Veneto ed ho cominciato a studiare con Salvatore Accardo, prima a Roma privatamente, poi all'Accademia Stauffer di Cremona. Da lui ho imparato anche ad affrontare il pubblico e a gestire l'ansia da palcoscenico".

Gli impegni più prestigiosi recenti e futuri includono concerti al George Enescu Festival di Bucharest con l’Orchestra RAI di Torino e Juraj Valcuha, tournée in Russia, sempre con l’Orchestra RAI, concerto con Gustavo Dudamel e la Simòn Bòlivar Orchestra del Venezuela, inaugurazione della Stagione a Genova, Teatro Carlo Felice dove, per l’occasione, si è esibita con il famoso violino Guarneri del Gesù detto “IL CANNONE” appartenuto a Niccolò Paganini, inaugurazione a Venezia, Teatro La Fenice con Diego Matheuz, concerto inaugurale della Stagione Fondazione Società dei Concerti di Milano dove è regolarmente invitata, inaugurazione della Stagione a Verona per gli Amici della Musica, concerto allo Stradivari Festival di Cremona, dove si è esibita in uno spettacolo insieme all’Etoile Carla Fracci, concerti all’Auditorium Parco della Musica di Roma insieme a Yuri Temirkanov e l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia e l’inaugurazione della Stagione a Parigi, con l’Orchestra Filarmonica di Radio France, diretta da Mikko Franck.  Recente è il suo debutto per la casa discografica Warner Classics.