Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 08 Maggio 2018 18:10

Pescara. Erbacce sulla pista ciclabile. Provincia si appella a Comune

Scritto da Red Nezio

 

“La manutenzione delle piste ciclabili è un problema, come lo sono le buche sulle strade. Ma sulla viabilità siamo in emergenza e non abbiamo la disponibilità di risorse per poter intervenire”.Così il presidente della Provincia Antonio Di Marco risponde alle richieste di intervento per lo sfalcio dell’erba sulla piste ciclabile che corre lungo l’argine del fiume, lato nord. Segnalazioni piovono da tutte le parte: articoli di giornali, social network, richieste dirette. Ma i percorsi ciclabili richiedono intervento di manutenzione ordinaria e la Provincia di Pescara, che come tutte le Province italiane si è vista tagliare personale e fondi, ha le mani legate. “Non abbiamo ancora il bilancio preventivo 2018 – continua Di Marco - e non so quando riusciremo ad approvarlo. In questa situazione non possiamo disporre di liquidità per interventi ordinari. Possiamo solo operare macro interventi per i quali abbiamo avuto fondi dedicati, come quelli provenienti dal Masterplan per la viabilità interna, ma sono fondi finalizzati a quelle opere e non ad altro”. “Abbiamo già convenuto con il Comune che le ciclovie cittadine costruite dalla Provincia potrebbero passare al Comune. Per questo rivolgiamo un appello all’ufficio comunale che si occupa della manutenzione stradale: in fondo si tratta di piste ciclabili cittadine e hanno la stessa dignità delle altre strade, assicurando il transito in sicurezza ai cittadini che hanno scelto di utilizzare la bici come mezzo di trasporto urbano. Chiedo quindi la collaborazione all’assessorato comunale ai Lavori Pubblici, nei tempi e nei modi possibili, così come abbiamo fatto in molti altri casi con altri Comuni del territorio, quando la Provincia non aveva la possibilità di intervenire”.

Ultima modifica il Martedì, 08 Maggio 2018 19:04

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33032389