Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Sabato, 21 Marzo 2020 12:29

Negli uffici postali solo per estrema necessità

Scritto da nefer

Preoccupante il caso di Pescara 8 in Via Verrotti

Poste Italiane, in questo particolare momento, ha dato giustamente vita a una campagna di sensibilizzazione per invitare la clientela ad utilizzare le app utili e frequentare gli uffici solo in stato di reale necessità, ma ci sono dei casi preoccupanti: uno di questi è quello dell’ufficio postale di via Verrotti 30 in Pescara. Essendo il solo ad essere aperto il pomeriggio, in tutta Pescara Portanuova, il rischio è di venire preso d’assalto, sin dalle prime ore del mattino, in particolare, nelle ore pomeridiane. Cosa accadrà, a breve , con il pagamento delle pensioni?” Così Donato Fioriti, Presidente ass consumatori “Contribuenti Abruzzo” e responsabile Relazioni Esterne ed Istituzionali CRUC Regione Abruzzo “Se aggiungiamo -continua Fioriti- la carenza cronica di ricambio delle mascherine idonee, che investe inevitabilmente tutti, come anche l’assenza di coperture in plexiglas che pure Poste Italiane avrebbe incominciato ad installare in alcuni uffici del nord, il quadro sembra apparire critico”. “Nell’invitare i cittadini a rispettare le distanze interpersonali - conclude Fioriti- aggiungiamo un ulteriore invito alle forze dell’ordine a tenere, tra i luoghi sotto osservazione, anche l’ufficio potale di via Verrotti a Pescara nelle ore pomeridiane”.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
28157525