Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 03 Luglio 2020 19:03

#RestiamoLiberi.“No” al liberticida ddl Zan sull’omotransfobia

Scritto da redenz
Pride a Pescara Pride a Pescara

Domenica 12 luglio piazza Salotto a Pescara ospiterà la manifestazione #RestiamoLiberi in occasione della quale “Da Nord a Sud un popolo si alzerà in piedi per dire “No” al liberticida ddl Zan sull’omotransfobia, ora in discussione in Parlamento.”

Informazioni.

"La città che ha ospitato il primo Pride abruzzese è stata al centro delle cronache per un grave episodio di violenza omofoba, che dimostra come la sicurezza e la dignità delle persone LGBTI siano, anche a Pescara. obiettivi ancora lontani da raggiungere" così interviene Amnesty international.

"La concessione della piazza principale del capoluogo per una manifestazione che ha l’obiettivo di contrastare un disegno di legge che vuole tutelare una comunità troppo spesso vittima di discriminazioni e violenze crea un inquietante legame con quanto successo nei giorni scorsi e rischia di compromettere la diffusione della consapevolezza della parità dei diritti e della libertà di tutte e tutti. Amnesty International Italia chiede una legislazione che renda effettiva la parità e contrasti la discriminazione basata sull'orientamento sessuale, anche in considerazione del monito del Parlamento Europeo che a gennaio 2019 ha richiamato gli Stati membri "a adottare leggi e politiche di contrasto all'omofobia e transfobia" per combattere violazioni e crimini di odio nei confronti della comunità LGBTI. E certamente, Amnesty International vuole che sia diffusa la cultura dei diritti umani e dei principi di libertà ed uguaglianza che sono alla base della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e che in quanto tali dovrebbero costituire il presupposto del vivere civile. “

"Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. È questo che muove l’azione di Amnesty International ed è questo principio che tutti noi dovremmo fare nostro e difendere.”, ha dichiarato Giacomo Labricciosa, responsabile di Amnesty International per l’Abruzzo Molise.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
29846012