Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 15 Luglio 2020 18:08

Temperature estive al di sotto delle medie stagionali con le correnti atlantiche

Scritto da P.V.

temporali in arrivo venerdì

Le previsioni di Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo 

SITUAZIONE: La nostra penisola continua ad essere interessata dall'arrivo di correnti atlantica che mantengono le temperature al disotto delle medie stagionali e, nelle prossime ore, favoriranno un ulteriore aumento dell'instabilità al centro-sud, a causa della confluenza tra masse d'aria fresca di origine atlantica con masse d'aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale. Una situazione che, nelle prossime ore, determinerà un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche anche su Marche, Abruzzo e Molise, con annuvolamenti in intensificazione sulle zone interne e montuose, associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche in estensione verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, con probabili sconfinamenti verso le aree costiere. In serata e in nottata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni che, tuttavia, torneranno a riproporsi nel pomeriggio di giovedì, anche se i fenomeni risulteranno a carattere sparso e più probabili sulle zone interne, montuose e collinari. Nella giornata di venerdì, inoltre, giungerà un impulso di aria fresca proveniente dall'Europa centrale che, alla base dei dati attuali, provocherà una nuova fase di tempo instabile con elevata probabilità di annuvolamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche anche sulle regioni adriatiche, Abruzzo compreso, con fenomeni che potranno manifestarsi anche nelle prime ore della giornata di sabato. Da domenica tempo in graduale miglioramento a causa dell'espansione di un promontorio di alta pressione che, se confermato, favorirà una graduale ripresa delle temperature.

PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, tuttavia dalla tarda mattinata è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalle zone interne e montuose, in ulteriore intensificazione nel pomeriggio, con rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso le zone pedemontane e collinari del Teramano, Pescarese e Chietino, con probabili sconfinamenti verso le aree costiere entro il tardo pomeriggio; non si escludono fenomeni di moderata intensità sulle zone montuose e pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, con possibili temporali grandinigeni. Dalla serata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi. Venti: Deboli orientali o sud-orientali al mattino, nel pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti occidentali. Possibili forti raffiche di vento durante i temporali. Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento dal pomeriggio.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
29846023