Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 24 Settembre 2020 12:03

Città Sant'Angelo con “Scuola al borgo" alunni 7 giorni circondati da storia e bellezza

Scritto da edirenz

Una classe del Liceo Spaventa a lezione tra le bellezze del borgo di Città Sant’Angelo

Per sette giorni, invece di sedere in una banco di scuola e avere intorno le mura delle aule, ventotto studenti del Liceo delle Scienze Umane di Città Sant’Angelo saranno circondati dalla bellezza della Collegiata di San Michele o dal suggestivo Chiostro Comunale, dove imparare avrà di certo un sapore nuovo. A partire da oggi 24 settembre, infatti, il meraviglioso borgo di Città Sant’Angelo diventerà una grande, immensa aula per ventotto fortunati studenti che saranno coinvolti in attività di scuola diffusa, facendo lezione nei posti più suggestivi e interessanti del borgo. Oggi è la volta del Teatro Comunale; nei prossimi giorni prof e studenti godranno dell’incantevole cornice della Chiese di Sant’Agostino e Santa Chiara, del Chiostro Comunale, della sala Consiliare, della chiesa di San Francesco e della Collegiata di San Michele. Il progetto vede la sinergia di cuola, Amministrazione comunale e parrocchia di San Michele. Il progetto “Scuola al borgo” rientra nello spirito della Comunità Educante e del Patto per uno sviluppo umano sostenibile dell’area Vestina che l’Istituto Omnicomprensivo di Città Sant’Angelo, guidato dalla Dirigente Scolastica Lorella Romano, sta portando avanti con il supporto dell’amministrazione comunale e di altri enti come la Coldiretti Abruzzo e la Fondazione Amiotti con l’obiettivo di promuovere tra i ragazzi la conoscenza e la valorizzazione dei luoghi simbolo della loro identità territoriale e culturale.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
31679920