Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Sabato, 27 Febbraio 2021 17:30

Calci, pugni a S. Valentino per gelosia. Arriva ordinanza.

Scritto da rednz

La denuncia di una donna ai Carabinieri.

Collecorvino. E' la sera del 14 febbraio 2021, in occasione della festa degli innamorati, in una casa di proprietà dell'uomo inizia una futile discussione, probabilmente per motivi di gelosia, e inveisce contro la donna, la strattona violentemente, la percuote, sebbene invitato dalla parte offesa a desistere, continua e la scaraventa a terra colpendola ripetutamente con calci e pugni e le sottrae il telefono cellulare nonché la somma di 40,00 euro.

La donna il giorno seguente accusando dolori al proprio corpo è costretta a recarsi presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Pescara ove verrà sottoposta alle cure del caso con una prognosi di 16 gg. cosicché temendo per la propria incolumità decide di denunciare il grave episodio ai Carabinieri che avviano tempestivamente le indagini riferendo l’esito subito all’Autorità Giudiziaria di Pescara che nell’avvallare l’operato della polizia giudiziaria emette la misura cautelare a carico del responsabile.

Nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione di Collecorvino (PE), hanno notificato al 41enne, del posto, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa emessa dal Tribunale di Pescara.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32397705