Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Lunedì, 06 Giugno 2022 09:27

Fa caldo! Primi di giugno oltre i 40 gradi. Arrivano i temporali.

Scritto da redenz

 dalle prossime ore le temperature tenderanno gradualmente a diminuire a causa della progressiva attenuazione del promontorio di alta pressione 

Le previsioni di Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo http://www.abruzzometeo.org

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che, nella giornata di ieri, ha favorito un ulteriore deciso aumento delle temperature con valori che hanno sfiorato i +40°C anche sulle nostre regioni, in particolare sul versante adriatico, dove è tornato a soffiare anche il Garbino. A partire dalle prossime ore le temperature tenderanno gradualmente a diminuire a causa della progressiva attenuazione del promontorio di alta pressione in ritirata verso le regioni nord africane e, di conseguenza, masse d'aria umida ed instabile di origine atlantica raggiungeranno dapprima le regioni settentrionali, provocando forti temporali nelle prossime ore, e successivamente scivoleranno verso le nostre regioni adriatiche tra martedì e giovedì, favorendo un generale calo delle temperature che si porteranno temporaneamente in linea con le medie stagionali. Alla base dei dati attuali, inoltre, sembra probabile una nuova rimonta dell'anticiclone africano verso la nostra penisola nel corso del fine settimana, con probabile deciso aumento delle temperature: si tratta, tuttavia, di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, specie al mattino, mentre annuvolamenti torneranno a manifestarsi dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio, ad iniziare dalla Marsica, dall'Aquilano, in estensione verso il settore adriatico. Si tratterà di nubi medio-alte e stratificate, anche se non si escludono addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi con possibilità di rovesci, anche a carattere temporalesco, in estensione verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, specie nel tardo pomeriggio e in serata. Instabilità in graduale aumento nel corso della giornata di martedì.

Temperature: In graduale diminuzione, specie nei valori massimi. Venti: Deboli a regime di brezza o orientali, specie nella seconda metà della giornata. Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio.

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233743