Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Domenica, 04 Dicembre 2022 14:52

Bolognano, defibrillazione precoce, ieri un corso pubblico a Piano D'Orta.

Scritto da redenz

si pone l’obiettivo di far acquisire gli strumenti conoscitivi e metodologici oltre alle capacità necessarie per prevenire il danno anossico cerebrale

“Sabato, 3 dicembre, nei locali di Piano D’Orta del Comune di Bolognano, si è svolto il corso di Blsd (BASIC Life Support Defibrillation), nell’ambito del progetto ‘defibrillazione precoce’, organizzato dal personale del 118 della Asl di Pescara in collaborazione con l’amministrazione comunale”. Lo fa sapere il sindaco, Guido Di Bartolomeo: il corso era rivolto a “cittadini, agli amministratori, ai componenti di associazioni, e a chiunque intendesse usufruirne, e si pone l’obiettivo di far acquisire gli strumenti conoscitivi e metodologici oltre alle capacità necessarie per prevenire il danno anossico cerebrale, per riconosce lo stato di incoscienza in una persona adulta, l’assenza di respiro e del battito nel polso, attraverso modalità che garantiscono la massima sicurezza per la persona assistita e per il soccorritore. Grazie alla presenza di esperti in pronto soccorso e di formatori in emergenza urgenza, il corso intensivo è strutturato in una parte teorica interattiva, a lezione frontale, con l’utilizzo di video proiettore e di un computer per maggiori approfondimenti dei temi trattati, e in una lezione pratica con l’uso di manichini resusci-anne, un pallone di ambu e una pocket-mask e di un defibrillatore semiautomatico esterno (Dae)."

"In tal senso, è bene ricordare come la legge 116 del 4 agosto 2021 – ‘Disposizione in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici’, abbia inteso favorire una progressiva diffusione e utilizzazione proprio del Dae nelle sedi delle pubbliche amministrazioni, negli scali aeroportuali e ferroviari e nei mezzi di trasporto."

A conclusione del corso si è tenuta una discussione plenaria sui lavori di gruppo, favorendo così un maggior dominio dei temi affrontati. "Ringrazio - conclude Di Bartolomeo - per la preziosa iniziativa i medici Nicola Cifaratti ed Enrico Sigismondo ai quali rinnovo, sin d’ora, la più ampia disponibilità per la realizzazione nel territorio di Bolognano di future collaborazioni. E un ringraziamento va anche al nostro assessore alla Gentilezza che, anche grazie alla sua qualifica di operatore sanitario, ha svolto un ottimo lavoro organizzativo".

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016