Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
 
 

Mercoledì, 10 Aprile 2024 10:39

Arrivano i temporali

specie a ridosso dei rilievi e sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico. 

Previsioni a cura del Tecnico Meteorologo Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo http://www.abruzzometeo.org

La nostra penisola è interessata da una perturbazione di origine atlantica che, in queste ultime ore, ha provocato un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte delle regioni settentrionali e sul settore tirrenico centro-settentrionale, mentre nubi medio-alte e stratificate con sabbia in sospensione in quota hanno raggiunto le restanti regioni centro-meridionali. Nelle prossime ore la perturbazione inizierà a spostarsi dapprima verso la Sardegna e, successivamente, si spingerà verso l'Algeria e la Tunisia, favorendo un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dalle regioni settentrionali, a partire dal pomeriggio di giovedì e nel corso del fine settimana, a causa della concomitante rimonta di un promontorio di alta pressione che tornerà a garantire tempo stabile e temperature in aumento almeno fino a domenica sera. Nelle prossime ore, tuttavia, annuvolamenti e possibili fenomeni di instabilità potrebbero manifestarsi anche sulle nostre regioni, in particolare sulle Marche sulla nostra regione, con annuvolamenti consistenti, rovesci (misti a sabbia) specie a ridosso dei rilievi e sul settore adriatico, dove non si escludono formazioni temporalesche tra la serata-nottata e le prime ore della mattinata di giovedì. A seguire, dal pomeriggio di giovedì, il tempo tornerà a migliorare a causa dell'espansione di un promontorio di alta pressione dall'Europa centrale, in estensione verso la nostra penisola.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti localmente consistenti nel corso della giornata, specie a ridosso dei rilievi e sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico. Nel corso della giornata saranno possibili addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, in particolare nel Teramano e nell'Alto Aquilano, con possibili precipitazioni sparse. Deboli precipitazioni a carattere sparso saranno altresì possibili anche sul settore adriatico, mentre in serata-nottata e nelle prime ore della mattinata di giovedì, non si escludono fenomeni di instabilità sull'Adriatico centrale con possibilità di rovesci, anche a carattere temporalesco, in estensione verso le aree costiere ma in attenuazione nel corso della mattinata.

Temperature: In diminuzione più sensibile sulla Marsica, nell'Aquilano e sulla Valle Peligna. Venti: Deboli dai quadranti settentrionali lungo la fascia costiera e collinare con possibili rinforzi, occidentali sulle zone interne e montuose. Mare: Generalmente mosso.

 

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016