Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

Martedì, 30 Aprile 2024 16:13

Mago Antheus, nella trappola dell’apparire si cerca l’amore fuggendo da se stessi.

Mago Antheus, “l’amore vissuto come sottomissione, morbosità, paura, non è amore.”

 

In una società ‘liquida’ le persone sono spinte a cambiare spesso per colmare l’insoddisfazione e la noia che provano, fuggendo in continuazione da se stessi e dalle cause da cui scaturiscono. E’ importante centrarsi, concentrarsi e ritrovarsi.

Mago Antheus, da ben trenta anni al servizio di chi chiede un aiuto concreto nel lavoro, nella vita, soprattutto nell’amore,  attraverso segrete ritualità tramandate dai propri avi, affiancando per chi le richiede, sedute per la crescita spirituale e interiore. “L’Amore, per prima cosa, deve essere coltivato dentro sé: molte persone, tanti giovani, vivono un amore malato, morboso, dimenticando che l’amore non è un trofeo.”

Mago Antheus, specializzato nel ritorno del partner, indica la strada per trovare l’anima gemella, attraverso le conoscenze arcane, di magia rossa, magia nera, bianca e egizia. Riesce a proteggere dagli attacchi di invidia e maleficio. “A volte dietro l’amicizia si cela l’invidia, la gelosia, il male. - Afferma il Mago Antheus - Sono grandi delusioni ma bisogna andare avanti, la vita ha sempre in riserbo qualcosa di bello se sappiamo coglierne il significato”.

 

Mago Antheus, come vivono l’amore i giovani oggi?

Molto male, non hanno compreso cos’è davvero e hanno paura di perdere la persona amata, diventano morbosi, tristi, come uccellini in gabbia non escono con gli amici, a 18 anni sono vincolati nel rapporto. L’amore è gioia, quando si è ragazzi si vuole uscire, scoprire la vita, conoscere gente .

 

E gli adulti, Mago Antheus, sanno cosa è l’amore?

Eh, i giovani non hanno sempre buoni esempi! Anche gli adulti dovrebbero essere concentrati sul sentimento e non sul solo desiderio sessuale. Si tradisce oggi tramite web, troppo spesso si cambia l’oggetto del desiderio. Insomma per molte persone, una percentuale elevata, l’amore è malato! Lo posso testare direttamente e quotidianamente nel lavoro che svolgo. C’è bisogno di aiuto per capire e vivere meglio il sentimento.

 

Mago Antheus, secondo Lei qual è la causa maggiore?

C’è troppa competizione in questa società e non è sempre sostenibile. La competizione esasperata può degenerare in violenza unita al desiderio morboso e alla paura di perdere qualcuno.

Poi tra i ragazzi vengono a mancare i fondamenti dell’educazione, delle regole, che servono a disciplinare e forgiare il carattere dei ragazzi. Ad esempio a scuola gli insegnanti non hanno gli strumenti per affrontare coloro che si mostrano indisciplinati, maleducati e, non di rado, violenti e aggressivi.

 

Sensitivo Antheus, cosa sta succedendo e perché?

L’amore, dalla maggior parte, è vissuto come sottomissione, tradimento, chiusura. Non c’è amore ma una crescita malsana dei cittadini del futuro, hanno perso l’orientamento, sono crollati i valori. I giovani non hanno sempre buoni esempi intorno a loro. L’amore è inquinato da volgarità e manca la purezza.

 

Sensitivo Antheus, cosa vogliono i giovani?

Incappano nella trappola dell’apparire. Quindi sono alla ricerca spasmodica di cose materiali, automobili, lusso, cene, vestiti, addominali scolpiti, chirurgia plastica, apparire belli e affascinanti nelle foto social, vivono sui social, ignorando che la superficialità non porta felicità e amore. Spesso sono maleducati e allo stesso tempo rivelano un'essenza fragile.

 

Mago Antheus, in che senso vivono sui social?

La maggior parte delle persone hanno una vita reale e una virtuale e quando entrano in conflitto possono produrre problemi emotivi.

 

Sensitivo Antheus, cosa si potrebbe fare per migliorare la situazione?

Ci vorrebbero regole e auto regole: imporsi un tempo e un luogo per l’uso del social. A tavola non si dovrebbe usare e invece i genitori stessi lo fanno.

 

Mago Antheus, cos’è l’amore?

Non è un fuoco impetuoso bensì una fiamma da curare costantemente con tenerezza e comprensione, per evitare che si spenga. E’ una connessione di energia continua, fatta di intesa. L‘amore lo trovi solo se c’è un equilibrio interiore altrimenti nemmeno lo scorgi pur passandoti accanto.

 

Mago Antheus come vivere un rapporto sano oggi?

Bisogna conoscere il proprio partner, anche gli aspetti più scuri, le ombre nascoste, parlare, perché la persona accanto ha le proprie verità che vanno ascoltate.

Mago Antheus riceve nei suoi studi di Milano, Torino, Bari, Pescara. Anche on line.

Ultima modifica il Martedì, 30 Aprile 2024 18:05

chiacchiere da ape