Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 20 Ottobre 2016 16:02

Pescara. Alessandrini e Cuzzi mangiano a scuola: “tutti entusiasti”

Scritto da Red En

Ripartite le visite nelle scuole. Prima uscita per il neo assessore all’Istruzione Cuzzi alla Montale. Ieri il sindaco ha mangiato alla mensa della primaria di via Scarfoglio: “Abbiamo mangiato con i ragazzi per raccogliere impressioni sul nuovo menu. Sono tutti entusiasti”

 

 

Nella giornata di martedìgli assessori all'Istruzione e al Verde Pubblico Giacomo Cuzzi e Laura Di Pietro hanno preso parte all'iniziativa organizzata dalla scuola primaria Montale per festeggiare i nonni.Una festa che ha coinciso con la prima uscita pubblica di Cuzzi quale neo assessore all'Istruzione e che si è conclusa con la messa a dimora di un ulivo nell'orto didattico ospitato dalla scuola.

"Una parentesi partecipata ed emozionante - così Cuzzi e la Di Pietro - che ci ha dato modo di stare vicini a questa sensibile e importante dimensione e ascoltare le esigenze di docenti, personale e famiglie. Durante la festa abbiamo invitato la scuola a quella che sarà la futura inaugurazione del vicino parco dell'ex Monopolio, messo a disposizione del Comune dall'Agenzia del Demanio e che vogliamo vedere presto risorgere e divenire luogo di socializzazione e riferimento del quartiere".

 

Ieri, invece, prima visita ufficiale del sindaco Marco Alessandrini e del neo assessore all'Istruzione Giacomo Cuzzi alla mensa scolastica della scuola primaria Pineta Dannunziana in via Scarfoglio. Alla visita ha partecipato anche la consigliera comunale Leila Kechoud.

"Siamo andati a chiedere ai ragazzi cosa pensano del nuovo servizio mensa partito lo scorso 3 ottobre e a testarlo in prima persona - così il sindaco Marco Alessandrini e l'assessore Giacomo Cuzzi - Un servizio migliorato e reso, oltre che trasparente, grazie all'unificazione dell'appalto prima diviso in sei differenti capitolati, anche di grande qualità.

Oggi infatti i ragazzi mangiano cibi del territorio, di stagione, a km zero e tracciabili, grazie alla collaborazione fra Comune, Coldiretti Abruzzo e l'associazione Isa per la prevenzione oncologica, che sono nostri partner in questa rivoluzione.

I risultati ci sono e li abbiamo condivisi con gli utenti più importanti, i ragazzi che si sono detti soddisfatti di qualità e quantità e con gli insegnanti.

Con loro abbiamo mangiato un'ottima pasta con lenticchie e patate e i filetti di nasello al limone con contorno di insalata che si sono sostituiti ai bastoncini di pesce. Frutta o yogurt a fine pasto e poi di nuovo in classe. Una visita che ufficialmente riapre gli incontri con le scuole che abbiamo voluto è fatto sin dal primo giorno".

 

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
28622797