Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


ABRUZZO/DI MATTEO : “IL PROGETTO DEI POLI SCOLASTICI ANDRA’ CONDIVISO CON PRESIDI E AMMINISTRAZIONI COMUNALI E PROVINCIALI”

Abruzzo

Nei giorni scorsi in una nota l’assessore Di Matteo spiegava della delibera approvata dalla Giunta regionale in cui sono state individuate delle aree, su Decreto Miur del 07/07/2015 relativo alla ripartizione delle risorse e definizione dei criteri, per la costruzione di scuole innovative.

 

 

“Come ho detto agli studenti che ho incontrato martedì scorso – afferma l’assessore Di Matteo -, la nostra è una proposta per le scuole di secondo grado che va discussa insieme. Anche nell’incontro con la preside dell’Alberghiero, Prof.ssa Alessandra Di Pietro ho ribadito che questo progetto andrà prima condiviso e partecipato. Appena ottenuto il finanziamento dal Miur avremo la possibilità di condividere il progetto con scuole ed enti locali e di verificare se occorreranno altri interventi aggiuntivi e complementari, convocando dei tavoli con i presidi e gli amministrazioni comunali e provinciali. Chi vuole usare queste proposte per strumentalizzare sbaglia indirizzo e chi vuole avere visibilità gratuita sbaglia atteggiamento. Noi abbiamo tutte le intenzioni di andare incontro alle esigenze dei territori e non di creare conflitti. Tutto il resto è demagogia politica di chi forse non riesce ad avere visibilità. Le polemiche messe in atto non servono ad arricchire la qualità dei plessi scolastici, che hanno già gravi problemi, ma a creare solo interessi personali. Da questa situazione però sorgono degli interrogativi sull’Istituto Alberghiero – conclude l’assessore Di Matteo - : chi continua a pagare l’alloggio e il trasporto degli studenti che vengono da fuori e chi usufruisce di questi costi? Come mai non si è mai pensata ad una soluzione convittuale con alloggi pubblici che possano alleggerire le casse degli enti?”.

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
28162417