Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Banner orsini
banner di stefano
de martinis
fidanza
forconi
Scritti

Scritti (52)

Racconti e poesie, scritti vari

di Giuseppe Lalli Se c’è un evento che è carico di significato filosofico, questo è il terremoto.
di Giorgio Castellani Medico cardiologo, nel 2009 direttore del Dipartimento di Emergenza dell’Ospedale San Salvatore L’Aquila, il racconto della notte del 6 aprile 2009 nell’ospedale San Salvatore
di Giuseppe Lalli L’AQUILA - Ho serbato, come tanti aquilani, un vivido ricordo dei giorni che precedettero la tragedia di quel 6 aprile di dieci anni fa.
Per il decennale del terremoto che ha colpito al cuore l’Abruzzo, un canto aquilano “Me tengo recorda’ che sci’ renata”, scritto con l’augurio della rinascita della città dell’Aquila.
 di Luigi Fiammata L’AQUILA - Il terremoto segna una scissione nel senso comune dei cittadini. A L’Aquila, tutto si definisce indicandone le condizioni, prima e dopo il terremoto. Eppure, non è possibile comprendere i processi attivati dal post sisma, e le attuali condizioni della città, se non si tiene conto…
Ricorre il terzo inverno dal sisma che ha devastato il Centro Italia e Amatrice è una cittadina fantasma, dominata dal vuoto profondo e dal silenzio spettrale.
di Nicola F. Pomponio giornalista e storico Quando sono arrivato all’aeroporto di Barcellona l’unica cosa che conoscevo della Catalogna era la sua bella capitale, ma il mio caro amico che era venuto a prendermi e che risiede in Spagna da molti anni aveva progetti ben precisi.
di Giuseppe Lalli giorni di spiensieratezza infantile ad Assergi
 presenti anche nel “Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga” Musica di Camillo Berardi
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…