Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Scritti

Scritti (28)

Racconti e poesie, scritti vari

di Anna Romanelli E poi ti capita di analizzare la tua vita…ma lo fai in maniera “leggera”…senza “fissarti” sui “perché ed i per come”…impazziresti e non sei quel tipo di persona che si lascia prendere dalle fissazioni!
di Mario Setta I due luoghi più santi sono la spianata del tempio (Haram al-Sharif), a Gerusalemme, dove Abramo approntò il sacrificio del primogenito, e la caverna Macpela, a Hebron, dove si trova il suo sepolcro. Sono stati e continuano ad essere terra contesa, violentata, insanguinata. Spesso gli attentati più…
di Luciano Pellegrini Gabriele Di Meo 83 anni, nato a Casalincontrada CH, nell’ adolescenza ha svolto attività lavorative in settori diversi.
Il sentimento che unisce due cuori si adatta ad ogni situazione di natura, così, chi vive nel territorio agreste paragona gli occhi della persona amata ai fiordalisi azzurri, accarezzati dalle onde del grano, chi vive - invece - in montagna ne rivede gli aspetti nei riflessi turchini dei laghi alpini.
di Anna Romanelli E poi osservi delle persone lavorare e con un groppone in gola, pensi...
"La donna va soltanto rispettata, perché dire dottora o avvocata? dovremmo dire invece di tesoro, allora, sottovoce ed al buio “mia tesora”?" In italiano e dialetto abruzzese una poesia dedicata alla "Danna", "donna", una velata e ironica polemica con l'Accademia della Crusca fa di questo scritto una perla di attualità.
Quattro coppie, (i maschi, appassionati della montagna), hanno deciso di trascorrere l’arrivo del nuovo anno, in modo diverso alle abitudini della maggior parte della persone. La scelta è stata una specie di grotta al di sotto di una trattoria.
Una poesia della scrittrice Cinzia Rossi, Presidente ANFE Provincia Pescara scrittrice di saggi racconti e poesie per l'augurio di Capodanno- pubblicata esattamente tre anni sul nostro giornale.
Il terribile terremoto che il 24 agosto 2016 ha devastato il Centro Italia, squarciando e divorando interi paesi del Lazio, delle Marche e dell’Umbria, ha cancellato anche la bella città di Amatrice.
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…