Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO 2015. ABRUZZO

Turismo/abruzzo

Domenica 4 ottobre si apre alla giornata nazionale delle famiglie, gratuità ai siti che vi aderiscono, con gli studenti che guidano i bambini a Pescara, un canto di terra a L’Aquila, le stanze del tempo a Popoli e, mentre partono per il Nord Europa due opere archeologiche per una grande mostra sui gladiatori, la Premiazione del Premio Sulmona per il contemporaneo veicola i valori di un’arte, e le sue trasformazioni, in un mondo che sperimenta nuove forme di espressione artistica.

GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO 2015. MOLISE

 

 

Scende, intanto, il sipario sull’expo, con la gratuità ai musei convenzionati.

 

Ecco i luoghi.

CHIETI

Museo Archeologico nazionale d’Abruzzo – Villa Frigerj

Via G. Costanzi, 2 – Villa comunale - tutti i giorni, incluso la domenica, 9.00 - 20.00. tel. 0871.404392 www.archeoabruzzo.beniculturali.it

Ospitato dal 1959 nella villa neoclassica fatta costruire nel 1830 dal barone Frigerj, il Museo espone la più importante raccolta archeologica abruzzese che documenta la cultura della regione dalla protostoria alla tarda età imperiale, oltre una raccolta numismatica di monete dal IV al XIX secolo e, nella nuova sala progettata da Mimmo Palladino, il principe guerriero di Capestrano del VI sec. a.C. unico esemplare integro di statuaria in pietra preclassica testimonianza del popolo vestino pervenuto , sino ai nostri tempi, insieme all’unica scultura femminile, il torsetto della Dama. Dal I maggio al 31 ottobre ingresso gratuito con biglietto o card Expo.

Le nuove sale dedicate alle Genti d’Abruzzo mercoledì 7 ottobre, ore 11.00 conferenza stampa di presentazione del nuovo allestimento. Interventi di Arbace, Pessina e quanti hanno lavorato agli scavi e al Museo.

Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo – La Civitella

Via G. Pianell –orario 9.00-20.00 (prima domenica del mese 9.00-20.00; le altre dalle 9.00 alle 14.00) – tel. 0871.63137 www.archeoabruzzo.beniculturali.it

Nella parte più alta del centro storico di Chieti sorge il Complesso della Civitella formato dall’anfiteatro romano e dal Museo che ospita tre splendidi frontoni in terracotta policroma di un’area templare che sorgeva sull’acropoli ed una ricostruzione dei templi nella grande sala: è l’inizio della storia urbana che cederà il passo alla sezione da Roma a ieri e infine alla terra dei marrucini.

ROCCA SAN GIOVANNI

La costa dei trabocchi e il territorio interno: aspetti di tutela e valorizzazione condivisa Convegno organizzato dal comune di Rocca San Giovanni e coordinato dalla Soprintendenza BeAP dell'Abruzzo. In collaborazione con l’Ordine degli Architetti provincia di Chieti, Ordine degli Ingegneri provincia di Chieti e l’Associazione culturale Ericle D’Antonio. Venerdì 23 ottobre, ore 15.30 visita guidata al centro storico Rocca San Giovanni; ore 16.30 convegno al Polo Culturale “Arturo Colizzi”.

TERAMO

CAMPLI-Museo Archeologico Nazionale – piazza S. Francesco, 1 - orario 9.00-20.00 – tel 0861.569158 www.archeoabruzzo.beniculturali.it

L’ex complesso conventuale di San Francesco del XIII-XIV secolo ospita i reperti delle campagne di scavo iniziate nel 1967 nella necropoli di Campovalano, una pianura di origine alluvionale che ha restituito ben 610 sepolture riferibili dall’età del ferro alla romanizzazione (IX-III sec. a.C.) con rinvenimenti anche dell’età del bronzo.

PESCARA

Museo Casa Natale di Gabriele d’Annunzio

Museo Casa natale di Gabriele d’Annunzio-corso Manthonè, 116 - tutti i giorni: orario 9.00-13.30; www.casadannunzio.beniculturali.it - tel.085.60391

Il museo “Casa Natale di Gabriele d'Annunzio” occupa il primo piano dell'edificio dove nacque e trascorse la sua infanzia il Poeta e conserva ancora l'atmosfera originale ottocentesca, con le sue eleganti decorazioni parietali e gli arredi d'epoca, che ritorna nella sua opera sotto forma di visioni, impressioni, legati al ricordo degli affetti familiari.

La visita ripropone la successione delle prime cinque stanze, che costituiscono il nucleo originario della casa-museo, per ognuna delle quali è riportata la descrizione che il Poeta fa nel Notturno. Le successive sono destinate all'esposizione di foto, documenti, libri, calchi e cimeli rappresentativi della figura del Poeta.

"Forma fluens” - giornata nazionale per le Famiglie al Museo. Nutriamoci di cultura per crescere - momento conclusivo del Progetto Expo e Territori svolto in collaborazione con gli studenti del Liceo artistico musicale coreutico Misticoni Bellisario di Pescara. Saranno gli studenti a guidare i bambini e le loro famiglie in un insolito percorso didattico che comprende anche laboratori creativi per stimolare curiosità e fantasia dei piccoli visitatori. Domenica 4 ottobre 9.00- 14.00 Ingresso gratuito

I mitici anni Cinquanta. Dipinti e sculture dal Museo Nazionale d’Abruzzo dell’Aquila – 40 opere, sculture di Emilio Greco, l’espressionismo di Fausto Pirandello, la satira graffiante di Mino Maccari, per un percorso che sommerge le devastazioni del panorama postbellico e assembla un sentire comune attraverso “l’informale”, ed i suoi colori, indagando, e confrontandosi, con le nuove tecnologie e i movimenti internazionali di grande creatività artistica. Fino al 25 ottobre

CASTIGLIONE A CASAURIA

Abbazia san Clemente www.sanclementeacasauria.beniculturali.it Tutti i giorni dalle 8.30 alle 13.30 tel. 085.8885162 – 0864.32849 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Importante complesso monumentale sorto nell’ 871, che ha attraversato più secoli e le cui vicende sono narrate nel prezioso Chronicon Casauriense della fine del XII sec. All’esterno, infatti, come un libro aperto, l’apparato iconografico interpreta il racconto del Chronicon per diffondere la versione “voluta” della fondazione. E’ il monumento romanico più bello d’Abruzzo, e non solo secondo Gabriele D’Annunzio.

POPOLI

Taverna Ducale - www.tavernaducalepopoli.beniculturali.it – 9.00-13.00 lun-ven; sabato, domenica e festivi su richiesta, tel. 085.986701 – Ingresso gratuito.

Piccolo gioiello di architettura medievale abruzzese dei duchi Cantelmo, signori di Popoli, giunto sino a noi intatto, soprattutto nel prospetto rimasto inalterato, con il portale ad ogiva, gli stemmi e le bifore.

In/cubi. Le stanze del tempo mostra personale di Jacopo Fonte, giovane artista nato a Raiano, con i suoi lavori riconducibili ad una originale matrice astratto-geometrica. Dal 10 ottobre al 30 novembre 2015. Inaugurazione sabato 10 ottobre ore 17.30

Domenica 18 ottobre apertura straordinaria pomeridiana per visita Archeoclub - Pescara

L’AQUILA

Museo Nazionale d’Abruzzo a Borgo Rivera - “ work in progress” . Dopo il sisma prossima apertura del Museo Nazionale nella nuova sede di Borgo Rivera. Il video “l’Arte salvata”, girato all’indomani del terremoto, documenta il complesso recupero delle opere d’arte dal Museo Nazionale d’Abruzzo ospitato, allora, nel Castello Cinquecentesco, è visionabile anche su you tube.

Palazzo Fibbioni - “I canti della terra” mostra di Sebastiano De Laurentiis. Da alcuni anni la ricerca di Sebastiano A. De Laurentiis è orientata verso un confronto costruttivo con lo straordinario paesaggio della sua terra, il territorio abruzzese nel comprensorio dei fiumi Sangro e Arentino, ad est della Maiella, l'alta montagna dell'Appennino recepita dalle popolazioni come una sorta di grande madre. Saranno esposte le due opere di tecnica mista e le dieci grafiche acquistate dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici dell'Abruzzo grazie al contributo della Direzione Generale per l'Arte Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo. Accanto ad esse verrà istallato un videoproiettore che permetterà di godere delle immagini delle tante opere che De Laurentiis ha realizzato nel tempo, al fine di ridisegnare i percorsi di ricerca culminanti con "I canti della terra". Catalogo a cura di Lucia Arbace: Artstudio Paparo. Inaugurazione giovedì 22 ottobre. Fino al 2 novembre

CELANO

Castello Piccolomini – Museo d’Arte Sacra della Marsica

Museo di Arte Sacra – Castello Piccolomini – orario 9.00-19.00 tutti i giorni tranne il lunedì www.museodellamarsica.beniculturali.it - tel. 0863.792922 Visite guidate alle collezioni del Polo Museale.

Il Castello Piccolomini ospita il Museo della Marsica dal 1992. La collezione si compone di due considerevoli nuclei: al piano nobile è concentrata l'arte sacra, che offre una significativa panoramica della produzione artistica nel comprensorio marsicano dal VI al XVIII secolo. Il secondo nucleo, allestito in ambienti adiacenti il cortile, comprende la raccolta archeologica costituitasi con i materiali rinvenuti durante i lavori di prosciugamento del lago Fucino, voluti dal Principe Alessandro Torlonia. All'interno della struttura museale, che vanta un alto indice di affluenza, sono ospitate esposizioni temporanee, manifestazioni culturali e sono attivi servizi educativi

“I canti della terra” mostra di Sebastiano De Laurentiis Fino a domenica 18. Poi in programmazione a L’Aquila dal 22 ottobre

MUSè – Nuovo Museo Paludi di Celano – centro di restauro, allestito sul bacino prosciugato del lago Fucino, il museo sorge dove è stato rinvenuto l'insediamento-approdo lacustre palafitticolo dell'età del bronzo con pali di quercia conservatisi grazie al fondo melmoso della palude.

SULMONA

Abbazia di Santo Spirito al Morrone – località Badia www.santospiritoalmorrone.beniculturali.it. Orario lunedì - venerdì 09,00 - 15,00 sabato e domenica su prenotazione per gruppi di almeno 15 persone. Tel 0864.32849..

L’Abbazia ha rappresentato per secoli il più importante e celebre insediamento della Congregazione dei Celestini. Le sue origini sono legate alla figura di Pietro di Angelerio, monaco benedettino, eremita, fondatore dell’ordine dei Celestini e Papa con il nome di Celestino V. Sarà lui a iniziarne la costruzione ampliando probabilmente la chiesetta di Santa Maria risalente alla prima metà del XIII.

L’attuale impianto è composto da una monumentale chiesa settecentesca e da un imponente monastero che si articola su cinque cortili interni, sviluppandosi su una superficie di 16.000 mq.

“Ricordi e testimonianze di un territorio” - Mostra documentale, nel centenario della I Guerra mondiale, sul Campo di concentramento a Fonte d’Amore e sulle persistenze della prigionia dei soldati austro-ungarici: elementi architettonici, reperti e documenti bibliografici indagati per la conservazione della memoria per un museo, di futura realizzazione, sui ricordi e segni della I e II guerra mondiale.

Oltre Caravaggio mostra sulla pittura del Seicento in Abruzzo tra Roma e Napoli. Su prenotazione.

Domenica 4 in occasione della "Giornata nazionale delle famiglie al museo" apertura straordinaria 10-16.00 con l’ausilio di visite didattiche

POLO MUSEALE S. CHIARA – Piazza Garibaldi – tel. e fax 0864.212962. orario: 9.00-13.00 15.30-18.30. Lunedì chiuso

42 Premio Sulmona Rassegna Internazionale di Arte Contemporanea. Premiazione sabato 3 ottobre ore 18.00. La rassegna, una delle più ricche e prestigiose per valore di opere esposte nel Centro-Sud d'Italia, vedrà in giuria noti critici e storici dell'arte.

Concerto per clavicembalo e flauto Associazione Scuola Popolare di Musica di Sulmona. Musiche di G. Frescobaldi, J. S. Bach, D. Scarlatti, D. Cimarosa, G. P. Telemann, B. Marcello. Domenica 04 ottobre ore 11.00

ALTRI LUOGHI DI CULTURA AFFERENTI AL POLO MUSEALE DELL’ABRUZZO:

Massa d’Albe (AQ) - Chiesa di San Pietro in Alba Fucens – tel. 0863.23561

Capestrano (AQ) Chiesa di San Pietro ad Oratorium – cell.349.5407560

Carpineto della Nora (PE) Chiesa di San Bartolomeo – tel. 085.849560 - Comune di Carpineto

Chieti – Chiesa di San Domenico al Corso

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…