Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Dicembre 01st, 2020
Sono 19.350 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia resi noti oggi secondo i ...
Dicembre 01st, 2020
I minori rappresentano il 14,9 per cento dei residenti, gli stranieri il 6,8%, ...
Dicembre 01st, 2020
con un finanziamento di 44.436,14 euro, derivante dal Fondo Europeo per gli ...
Dicembre 01st, 2020
L'appello alle Istituzioni dell'associazione Italia nostra. "Consapevoli ...
Dicembre 01st, 2020
 "PET-TAC di ultima generazione costa intorno ai 2 milioni di euro" Arriva ...
Dicembre 01st, 2020
Il cordoglio di Antonio De Panfilis (direttivo Arga Abruzzo) e Donato Fioriti, ...
Dicembre 01st, 2020
3901 test effettuati. 13 nuovi decessi. Sono complessivamente 28420 i casi ...

Spettacoli e Cultura

Dicembre 01st, 2020
Nuova iniziativa per l'autrice Pineto, 1 Dicembre 2020- La scrittrice Edda ...
Dicembre 01st, 2020
nascita di un Foyer e di un Auditorium virtuali Giusto il tempo di mandare ...
Dicembre 01st, 2020
 L’assessore Paoni Saccone: Non meno di 200 grafiche ex libris riemerse dal ...
Novembre 27th, 2020
  con un singolo sul tema dei diritti LGBTQ e del bodyshaming dal titolo Mia ...
Novembre 27th, 2020
26 laureandi ATSC  Teramo – Venerdì 27 novembre si è tenuta la Cerimonia di ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
I minori rappresentano il 14,9 per cento dei residenti, gli stranieri il 6,8%, pesi entrambi inferiori alla media
Il consiglio approva gli equilibri, la manovra di assestamento ed interventi sul patrimonio. Via libera dal
con un finanziamento di 44.436,14 euro, derivante dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca  Sono
L'appello alle Istituzioni dell'associazione Italia nostra. "Consapevoli che 'gli alberi sono i pilastri
 "PET-TAC di ultima generazione costa intorno ai 2 milioni di euro" Arriva in Consiglio regionale il caso della
Il cordoglio di Antonio De Panfilis (direttivo Arga Abruzzo) e Donato Fioriti, Pres. Arga Abruzzo e Vicario Naz.le
Sabato, 24 Marzo 2018 12:46

Montesilvano, Via Crucis in vernacolo

Scritto da Kim Redy

“Come preludio alla Settimana Santa, abbiamo pensato di invitare don Paolo Curioni, parroco della parrocchia Santa Maria Madre della Chiesa e la compagnia teatrale, I Sempreverdi che ha recitato le quindici tappe della Via Crucis in dialetto abruzzese”.

È quanto ha dichiarato il presidente dell'Università Popolare della Terza Età di Montesilvano, Giuseppe Tini, al termine dell'incontro svoltosi ieri pomeriggio, venerdì 23 marzo, presso la sala Polifunzionale di Palazzo Baldoni.

“Don Paolo – ha ancora detto Tini – ci ha raccontato la nascita e la storia del pio esercizio della Via Crucis così come oggi noi la conosciamo. Le sue origini risalgono al XV secolo, quando in Olanda e Germania nacquero devozioni molto simili alla odierna Via Crucis. Fu nella prima metà del XVIII secolo, in Spagna, che questa pratica religiosa fu divisa in quattordici stazioni, diffondendosi anche in Sardegna, all'epoca sotto il dominio spagnolo. In Italia fu San Leonardo da Porto Maurizio a divulgare la devozione alla passione di Cristo, introducendo le meditazioni su ogni stazione. Nel 1750 papa Benedetto XIV, in occasione dell'anno giubilare, fece celebrare la Via Crucis al Colosseo. Negli ultimi anni si è introdotta anche la quindicesima stazione, quella della Resurrezione di Cristo”.

Subito dopo il discorso di don Paolo, gli attori della compagnia teatrale i Sempreverdi, hanno recitato in vernacolo i quindici momenti della passione e resurrezione di Cristo. “La compagnia dei Sempreverdi, diretta dal professor Procacci – ha concluso il presidente Tini -, anche in questa occasione ha saputo attirare l'interesse del pubblico in sala”. L'incontro si è concluso con la lettura, da parte del professor Procacci, della poesia del poeta pennese D'Aristotile, Sabato Santo.

Sport

Attualità

Eventi

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
31820579

Powered By PlanetConsult.it