Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 16 Aprile 2018 17:17

Montesilvano: Azienda speciale attivera' il prestito interbibliotecario

Scritto da A.C.
Nella foto Davide Pietrangelo, membro della delegazione, 23 anni, laureato in economiae mercati Nella foto Davide Pietrangelo, membro della delegazione, 23 anni, laureato in economiae mercati

 Davide Pietrangelo, della delegazione studenti, “Grazie, continueremo a vigilare”. Wifi, più posti a sedere, prestiti e donazioni regolamentati e una sede più grande, queste le altre richieste del manifesto corredato da oltre 500 firme della delegazione degli studenti.

 

La biblioteca di Montesilvano, da oggi, risulta iscritta all’ILL-SBN. L’iscrizione, gratuita e propedeutica per avere un ventaglio di servizi interbibliotecari.

La delegazione degli studenti, impegnata da mesi nel chiedere il rinnovo dei servizi in Biblioteca, finalmente riesce ad avere un feedback, l'iscrzione ILL-SBN che apre a collaborazioni con strutture nazionali e estere. “E' stata prontamente realizzata dopo la promessa fatta dall’Azienda Speciale in Commissione Sport e Cultura”. Così commentano i ragazzi dopo avere saputo del nuovo servizio. Una risposta agli incontri di giovedì 12 aprile. Nella Commissione, presieduta dal consigliere comunale Alessandro Pompei, il commissario straordinario, e il direttore dell’ Azienda Speciale Luca Cirone e Eros Donatelli, avevano garantito l’ iscrizione imminente.

“Siamo lieti di verificare che finalmente, grazie ad un nostro intervento, il Comune venga incontro alle richieste della popolazione giovanile”, riferisce uno dei membri della delegazione, Lorenzo Cilli .

Sviluppato per consentire la cooperazione tra biblioteche di dipendenza istituzionale diversa e facilitare all’accesso anche alle biblioteche estere ILL-SBN (Inter Library Loan SBN) è un servizio propedeutico e gratuito nazionale di prestito interbibliotecario e fornitura documenti accessibile gratuitamente su Internet e rivolto ai bibliotecari e agli utenti finali. Il servizio gestisce il prestito interbibliotecario, la fornitura di un documento in fotocopia o in formato elettronico e la richiesta di preventivi di spesa; si pone l’obiettivo di migliorare i servizi per le biblioteche e per gli utenti garantendo la trasparenza e i tempi di evasione delle richieste. A ILL-SBN tutte le biblioteche italiane ed estere, singole biblioteche e centri sistema che vogliano cooperare a livello nazionale continuando a gestire in modo autonomo i servizi a livello locale.

“Primo risultato – dichiara Davide Pietrangelo (foto) – a cui vanno grazie al presidente della commissione Alessandro Pompei per averci dato la possibilità di esporre tutte le problematiche con le dovute soluzioni a consiglieri, vicesindaco e Azienda, e a questi ultimi per averci ascoltato. Continueremo a vigilare affinchè si attivino tutti i servizi e miglioramenti garantiti entro il mese (Archivio digitale, prestito interbibliotecario )”.

Questo è un primo passo ma i problemi rimangono e sul breve periodo i ragazzi continuano a chiedere il miglioramento tecnico della struttura ( incremento di prese e posti a sedere, wifi interno), possibilità di indicare materiali e testi desiderati, di donare libri o beni in maniera regolamentata. E sul lungo periodo oltre a ravvisare la necessità del trasferimento della sede, la partecipazione degli utenti “al controllo e al miglioramento della biblioteca attraverso consigli di vigilanza aperti, assemblee pubbliche, atti e bilanci disponibili su internet”, richiesto un sistema di comunicazione più efficiente su sito o piattaforme social”.

Ultima modifica il Lunedì, 16 Aprile 2018 19:52