Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 06 Marzo 2019 16:58

Montesilvano. 16 milioni di opere pubbliche: nè museo, nè teatro, nè biblioteca, nè piazza...

Scritto da di Angela Curatolo

Maragno: “Lavori in corso per circa 16 milioni di euro”. La Giunta al completo illustra i progetti conclusi e in via di realizzazione.

 

Una città può dirsi tale solo quando ha una piazza (vera) dove incontrarsi, collegata con un luogo dove passeggiare, uno o più musei, una biblioteca comunale, soprattutto un teatro. Purtroppo neanche l'amministrazione Maragno è riuscita a trovare risorse per costruire almeno una di queste strutture in città alla fine dei 5 anni. E così la città turistica anche questo anno non avrà attrazioni cittadine da offrire a chi sceglie di passare le vacanze qui, tranne l'idea, illuminata e coraggiosa, dell'isola pedonale estiva. Risulta incomprensibile il motivo per cui nei 5 anni l'amministrazione non abbia creato percorsi per il passeggio invernale, dato l'apprezzamento mostrato dal cittadino, per incrementare la frequentazione della città, per rivitalizzare il commercio, far tornare in strada i montesilvanesi tutto l'anno.

16 milioni sono una bella somma per rivitalizzare la città ma dopo che saranno spesi, la città sarà ancora priva di vita. Sarebbe opportuna una riflessione?

I progetti di riqualificazione della città sono: lavori anti allagamento, realizzazione di nuove scuole e adeguamento di quelle esistenti, potenziamento della sicurezza attraverso nuove telecamere ed estensione dei tracciati ciclopedonali.

E’ articolato il progetto di rivalorizzazione e ammodernamento del territorio di Montesilvano presentato stamani.

Il sindaco Francesco Maragno, affiancato dalla Giunta al completo, ha illustrato una lunga serie di opere pubbliche i cui lavori prenderanno il via nei prossimi giorni, per un importo complessivo di quasi 16 milioni di euro (15.910.000 €).

Tra i primi progetti annunciati la imminente riqualificazione dell’ex Fea. L'area è destinata al mercato. L'edificio che accoglie sarebbe adatto a diventare biblioteca comunale e conferire spazi adeguati per attività culturali. 

"L’intervento - ha specificato il sindaco Maragno - relativo al vecchio mercato di Montesilvano è particolarmente complesso e articolato. L’idea infatti è quella di realizzare un’opera che possa rivitalizzare un intero settore che a Montesilvano, come nel resto del mondo, è fortemente penalizzato. Mi riferisco al commercio che subisce negativamente gli effetti del sempre maggiore sviluppo dell’e - commerce. Questa ampia opera di riqualificazione che riguarderà la struttura del mercato e l’area antistante è strettamente connessa anche alle opere su via Roma".

"La riqualificazione su questa zona - ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici Valter Cozzi – si svilupperà su quattro linee di intervento. Sono previsti lavori sulla struttura del mercato e per la realizzazione di un’area polivalente sportiva, un parco giochi e una zona parcheggio. Nei prossimi giorni procederemo all’avvio anche di opere su via Cairoli e via D’Agnese, che vanno ad arricchire quel progetto anti allagamento che abbiamo condotto su via Piemonte, via Maremma e sulle traverse di via Emilia. Questa amministrazione ha fatto una scelta precisa, quella di portare a termine situazioni lasciate in sospeso già presenti sul territorio, risolvendo concretamente i problemi della città".

Altra tematica affrontata quella delle scuole. "In questi anni - ha sottolineato l’assessore Maria Rosaria Parlione - abbiamo messo in atto una operazione massiccia e importante che ha interessato tutto il patrimonio scolastico, cominciando con il completamento della incompiuta per eccellenza di Montesilvano, la scuola primaria di via Adda, oggi oggetto di lavori di completamento anche al piano superiore, che ospiterà la primaria e che andremo a inaugurare entro la fine di aprile. Abbiamo poi proseguito con numerosi lavori di adeguamento sismico su diversi edifici scolastici. A ciò si aggiunge anche una riorganizzazione dei plessi nel segno del riammodernamento e del risparmio dei costi, dismettendo contratti di affitto superflui".

Sul potenziamento della sicurezza è intervenuto l’assessore Ernesto De Vincentiis che ha ricordato: "L’installazione di 20 telecamere sui parchi della città e l’operazione, da 9 milioni di euro, sulla pubblica illuminazione con la sostituzione di 10.000 punti luce con lampade al led su tutto il territorio. A giorni verrà illuminato - ha annunciato - anche il tratto lungo strada Parco, di competenza Tua, da via Marinelli a viale Europa".

Sulla mobilità sostenibile l’assessore ha aggiunto: "L’ottenimento della Bandiera Gialla lo scorso anno ci ha spinto a incentivare il già ampio percorso di potenziamento dei percorsi ciclopedonali. A giorni partiranno i lavori lungo viale Abruzzo, su cui stabiliremo il senso unico per dare il giusto spazio alla pista ciclopedonale che fungerà da collegamento tra il tracciato del lungomare e quello su Strada Parco".

INTERVENTI GIÀ APPALTATI E/O IN CORSO

LUOGO DEI LAVORI IMPORTO IN € TIPOLOGIA

Via Lazio 580.000 Linea illuminazione elettrica

Linea idrica Marciapiedi e piano stradale

Via Roma 170.000 Marciapiedi e piano stradale

Via Spagna e via Strasburgo 77.000 Marciapiedi e piano stradale

Centro riuso via Nilo 107.000 Riuso oggetti e mobili

Viale Abruzzo 235.000 Piano stradale, illuminazione

Scuole cittadine 3.000.000 Sicurezza degli edifici

Via Adda 500.000 Piano superiore e primaria

Via Vitello d’oro 90.000 Manutenzione

Via San Francesco 31.000 Ristrutturazione solaio

Via Cairoli e via D’Agnese 120.000 Lavori anti allagamento

Antistadio via Senna 400.000 Realizzazione campo

Mercato coperto (ex Fea) 500.000 Riqualificazione area

Pubblica illuminazione in tutta la città 9.000.000 Efficientamento energetico: sostituzione vecchie lampade con lampade led

Piazza Calabresi - Colle 100.000 Riqualificazione intera piazza

Centro Trisi 1.000.000 Ristrutturazione campi da tennis, calcio a 5, minibasket Efficientamento energetico, nuova illuminazione a led

 

 

APERTURE PREVISTE A GIORNI

Distretto sanitario di base Realizzazione

Via Saragat, nuova arteria parallela a via Verrotti Realizzazione

Scuola via Almirante (completamento) con nuovo asilo nido Realizzazione

Scuola via Adda Apertura piano superiore scuola d’infanzia

INTERVENTI GIÀ ESEGUITI

Via Piemonte Lavori anti allagamento

Via Maremma Lavori anti allagamento

Via Emilia (traverse) Lavori anti allagamento

Alloggi Erp via Salieri Edilizia popolare

Via Adda Apertura piano inferiore scuola d’infanzia

Videosorveglianza parchi cittadini Installazione 20 telecamere

Pista atletica via Senna Realizzazione

Bike to coast Realizzazione pista ciclopedonale su riviera

Pista ciclabile parco Falcone Riqualificazione area

Piazza Galli, via Fosso Foreste, parchi Falcone, Le Favole e Baden Powell Campi da street basket

Via Maresca Riqualificazione

Mercatino ittico Completamento

Scuola don Bruno Cicconetti, via Tordino Demolizione e messa in sicurezza

Scuola materna De Zelis Messa in sicurezza

Asilo nido via Chiarini Messa in sicurezza e rinnovo area esterna

Scuola materna Fanny Di Blasio Messa in sicurezza