Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 15 Maggio 2019 17:59

Montesilvano. Stella Maris Lab: Comune cerca partner progettuali

Scritto da di Angela Curatolo

Ecco come partecipare, sinergia Comune privati per ottenere 570mila euro dalla Regione Abruzzo in un bando sul territorio. Il progetto si chiama Agorà Abruzzo Spazio incluso – le domande entro il 21 maggio

 

Il Comune sta cercando partner che abbiano progetti, per un totale di 150 mila euro, ogni partener potrebbe gestire fino a 40mila in affidamento diretto. Ma prima bisogna partecipare al bando regionale per concorrere e ottenere il finanziamento PO 2018-2020, ASSE 2 Inclusione sociale che vale 570mila euro e permetterà di lavorare sul progetto.

Entra nel vivo Stella Maris Lab quindi. "L'aeroplanino diventerà uno spazio polivalente, che si ispira a ricreare il clima delle piazze di una volta, dove persone, arti e mestieri si incontravano e, con un processo di osmosi culturale, si trasferivano vicendevolmente conoscenze e abilità. Il centro potrebbe ispirarsi anche all’agorà della polis greca, luogo eletto allo scambio delle idee".

Laboratorio rivolto alle tendenze del mercato del lavoro, andrebbe a sviluppare progetti di formazione/orientamento/inclusione lavorativa/autoimprenditorialità.

Il Comune ha indetto una procedura a evidenza pubblica, per individuare proposte progettuali da candidare in Associazione temporanea di scopo. Il termine della presentazione delle domande è fissata alle ore 13 del 21 maggio 2019. Sul sito Internet del Comune è possibile scaricare fac-simile di domanda.

Le proposte progettuali devono essere finalizzate a progettare nuovi centri di aggregazione e di contrasto della povertà educativa, culturale e sociale, attraverso un'articolata azione di sistema che, a partire dall'analisi delle risorse e delle buone prassi regionali e nazionali, consenta di sviluppare e testare modelli sostenibili, attraverso l'animazione e il coinvolgimento delle comunità educative territoriali, e di informare i destinatari finali (giovani e famiglie svantaggiate) e intermedi (enti del terzo settore, referenti dei sistemi educativi, imprese e altri referenti del mondo del lavoro).

L'avviso è rivolto ai seguenti soggetti, non aventi finalità di lucro: · Ambiti distrettuali sociali; · Comuni; · Fondazioni; · Organizzazioni senza scopo di lucro con esperienza almeno triennale nel contrasto della povertà educativa, sociale e culturale; · Altri soggetti del terzo settore; · Organizzazioni datoriali e sindacali; · Unioncamere; · Organismi di formazione, accreditati ai sensi della D.G.R. n. 07 del 17.01.2018; · Imprese; · Agenzie di servizi e comunicazione.

Il Comune di Montesilvano valorizzerà, nella fase di attribuzione del punteggio, eventuali quote di cofinanziamento extra budget finanziabile.

Ultima modifica il Mercoledì, 15 Maggio 2019 18:45