Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

 
 
Mercoledì, 20 Novembre 2019 18:39

Montesilvano, Comune cerca nuovo Comandante della Polizia Municipale.

Selezione pubblica ecco come partecipare.

 

E' uscito ieri sul sito del Comune il bando che indice una procedura di selezione pubblica finalizzata alla copertura del posto di Dirigente Comandante della Polizia Locale a mezzo di incarico dirigenziale a tempo determinato ex art. 110, comma 1, del D.Lgs. 267/00 e s.m.i.

Per partecipare è necessario presentare le domande entro le ore 13.00 del 19/12/2019 e scaricare l'avviso pubblico e modulo domanda.

I requisiti richiesti, si leggono nel modulo, oltre ai generali, sono:

1. Titolo di studio: Diploma di laurea (DL) conseguito secondo l’ordinamento didattico previgente al regolamento di cui al decreto del Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509 in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio, Scienze dell’amministrazione o diplomi di laurea equipollenti per legge, ovvero delle corrispondenti Lauree specialistiche (LS) di cui all’ordinamento previsto dal D.M. n. 509/1999 ovvero delle corrispondenti Lauree magistrali (LM) di cui all’ordinamento previsto dal D.M. n. 270/2004, conseguiti presso un’università o altro istituto universitario statale o legalmente riconosciuto.

Eventuali titoli riconosciuti equipollenti dal Ministero dell'Istruzione a uno di quelli sopraindicati devono essere dichiarati con citazione del relativo decreto a cura del candidato in sede di presentazione della domanda.

I candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero possono partecipare purché il titolo di studio straniero sia stato dichiarato equipollente, con conseguente attribuzione di valore legale e rilascio dell’equivalente titolo di studio italiano, oppure sia stato riconosciuto ai sensi dell’art. 38, comma 3, del D. Lgs. n. 165/2001 con Decreto di equivalenza al titolo di studio richiesto dal presente avviso. E' necessario produrre il provvedimento di equipollenza o di riconoscimento in sede di presentazione della domanda.

2. Esperienza professionale:

I candidati dovranno essere in possesso di particolare e comprovata qualificazione professionale, attinente all’incarico dirigenziale da conferire, desumibile per (in alternativa):

a) avere svolto attività, attinente all’incarico dirigenziale da conferire, presso servizi o corpi di polizia locale o presso altre forze di Polizia dello Stato con esperienza acquisita per almeno un quinquennio in funzioni dirigenziali;

oppure

b) avere conseguito una particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica, attinente all’incarico dirigenziale da conferire desumibile dalla formazione universitaria e post-universitaria, da pubblicazioni scientifiche e da concrete esperienze di lavoro maturate, per almeno un quinquennio, all'interno dei servizi o corpi di Polizia Locale o all’interno di altre forze di Polizia di Stato in posizioni funzionali previste per l'accesso alla dirigenza. I periodi di servizio maturati per effetto di contratti stipulati nella qualità di componente di struttura di staff negli uffici di supporto agli organi di direzione politica, non costituiscono titolo utile ai fini dell’accesso alla procedura di cui al presente avviso.

Si evidenzia che, in virtù dell’art. 5, co. 7, della Legge Regionale 20.11.2013, n. 42 e s.m.i., come modificato dalla L.R. 23.07.2019, n. 21, l’incarico a tempo determinato di Comandante del corpo di polizia locale può essere attribuito prioritariamente a soggetto inquadrato nei ruoli della polizia locale o a soggetti appartenenti a forze di Polizia dello Stato, in possesso degli ulteriori requisiti ivi previsti. Ai candidati è richiesta la conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse.

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Novembre 2019 18:46

chiacchiere da ape