Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 04 Marzo 2020 16:20

Coronavirus Abruzzo. A Vasto un professore risultato positivo

Scritto da A.C.

In attesa di contro analisi. Castaldi: Abruzzo e Molise nessun focolaio"

Un uomo di Vasto, attualmente ricoverato in isolamento all’ospedale San Pio, è risultato positivo al Covid 19 dal test eseguito nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara. La Regione Abruzzo ne dà notizia oggi.

Il campione è stato inviato all’Istituto Superiore di Sanità per le contro analisi. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.

Gianluca Castaldi, Sottosegretario per i Rapporti con il Parlamento commenta la notizia: "Purtroppo è arrivata oggi la notizia del primo contagio da Coronavirus a Vasto, si tratta di un professore del Liceo Scientifico R.Mattioli, reduce da un viaggio nel Nord Italia, dove sarebbe avvenuto il contagio da Coronavirus. Sono consapevole della preoccupazione destata, nei giorni scorsi, dai tre contagi a Montenero di Bisaccia, paese che ha stretti contatti con Vasto. Allo stato attuale, però, non solo non ci sono focolai in Abruzzo e Molise, ma stiamo parlando anzi di due Regioni fra le meno colpite in Italia dal virus. Discuteremo più avanti nel tempo delle incertezze nella gestione della situazione, non è questo il momento delle polemiche politiche. Pensiamo invece a stare uniti ed a conservare la razionalità, soprattutto seguiamo le indicazioni emanate dal governo e le precauzioni suggerite dalla comunità scientifica: lavarsi spesso le mani, gli anziani evitino luoghi affollati, niente saluti con strette di mano e baci, non scambiamoci bottiglie e bicchieri; insomma, comportamenti di buon senso in difesa di tutti".

Ultima modifica il Mercoledì, 04 Marzo 2020 16:33